Avatar

Autore: Giacomo Lucarini

Vedi tutti gli articoli scritti da Giacomo Lucarini

Se stai utilizzando i social media per creare contenuti, farti conoscere ed entrare in contatto coni clienti, l’aspetto visivo è importantissimo: ma non devi dimenticare la scrittura per Instagram, il social visivo per eccellenza!

Dal design di ogni singola immagine a quello dei video, delle stories e dei reel, ogni azione compiuta per migliorare la piacevolezza del nostro feed è la benvenuta.

Ma non per questo dobbiamo tralasciare l’aspetto visivo della scrittura, dato che abbiamo a disposizione molti strumenti e trucchi per “vivacizzare” anche qualcosa di statico come una bio una didascalia.

In questo articolo ti guiderò attraverso alcune tecniche per capire e affrontare meglio l’utilizzo dei font su Instagram.

Vuoi scrivere testi che colpiscono e convertono gli utenti in follower?

Rendere unica la scrittura per Instagram è un ottimo modo per mettere in luce ogni singolo contenuto e il tuo account a tutto tondo.

 

Che cosa si intende con Scrittura per Instagram? Un’introduzione

 

Non basta al giorno d’oggi scrivere dei testi corretti e coinvolgenti: anche la forma regala al contenuto un potenziale attrattivo non indifferente.

Quando parliamo di “scrittura per Instagram” si intende un modo di presentare i testi in maniera originale e diversa dal solito: qualcosa che permette alle parole di spiccare e differenziarsi nell’aspetto da milioni di altri profili.

Su Instagram possiamo modificare il carattere per la biografia, persino nel campo del nostro nome e naturalmente nei post. Questo rende tutto molto più attraente.

Ecco un esempio concreto: ho provato a rendere le cose un po’ più cool sul mio profilo. C’è una differenza fra prima e dopo, vero?

 

scrittura instagram bio

scrittura instagram bio

 

Questo tocco di colore e di font che catturano l’occhio è stato possibile nel giro di meno di 5 minuti utilizzando un piccolo tool online, direttamente dal browser, che si chiama Lingojam, poi vedremo anche altri strumenti.

 

Perché modificare font nella scrittura per Instagram?

 

Come avrai capito, in un universo social in cui sono presenti migliaia e migliaia di profili e attività che rischiano di sembrare tutte uguali, distinguersi è sempre un atto intelligente.

Non bastano contenuti ben realizzati: a volte semplicemente colpire l’utente con un dettaglio che non può non essere notato, anche solo in una rapida occhiata, può fare tutta la differenza del mondo.

Facci caso: quasi tutte le bio di Instagram hanno le stesse informazioni, sono piatte, poco eccitanti.

Una foto, il nome, una breve descrizione e forse qualche hashtag, l’unico link che tutti abbiamo a disposizione su Instagram.

Va anche detto che il social in sé non offre poi molti modi per essere creativi: ecco perché modificare i font di Instagram con un tool esterno (pratica del tutto innocua agli occhi del social) può dare una marcia in più al nostro biglietto da visita sulla piattaforma ed esprimere personalità.

 

Quando è necessario modificare la scrittura su Instagram?

 

Per quanto mi riguarda, sempre. A meno che il tuo profilo non sia istituzionale o estremamente “serioso” (ma ricorda: siamo sui social, il tono è informale) ricorrere a dei font diversi dal solito è una buona scelta.

L’unica raccomandazione, se mai, è quella di non esagerare: non usarne troppi e troppo diversi tra loro, non usare quelli che potrebbero rendere difficoltosa la lettura.

Puoi utilizzare i font in maniera utile a quello che vuoi esprimere: nelle didascalie delle foto, a seconda delle necessità e degli argomenti, potresti utilizzare un font stile macchina da scrivere, oppure con un motivo floreale, o in corsivo.

 

Dove trovo i tool per modificare la scrittura su Instagram?

 

Niente paura: entriamo subito nella pratica con una lista di strumenti per i font social.

Esistono app, tool web e tastiere personalizzate che ti permettono di raggiungere l’obiettivo desiderato: la stragrande maggioranza utilizza Unicode, uno standard che viene riconosciuto su iPhone e Android.

Ti basterà digitare il tuo testo e poi fare copia/incolla, andando anche a modificare i singoli elementi se non dovessero piacerti all’interno di una composizione.

 

oneminutefonts instagram scrittura

 

1. Meta Tags Font Generator

Meta Tags Font Generator è per me uno dei migliori generatori di font per la scrittura su Instagram, che consente di visualizzare in anteprima come apparirà il tuo testo prima di copiare e incollare nella bio o nel testo della didascalia.

Rapido, essenziale, senza fronzoli, si tratta di un generatore di font che non delude.

Ha un sacco di opzioni tra cui scegliere: varie formattazioni, tutto maiuscolo, circolare, bullet point, forme e colori particolari.

 

2. Sprezz: una tastiera tutta nuova e creativa

 

Se utilizzi iPhone, Sprezz può diventare un amico insostituibile: non è un tool di copia/incolla, ma una tastiera nuova per lo smartphone.

Una volta installata, puoi digitare diversi caratteri direttamente su Instagram, che è molto più comodo da usare soprattutto direttamente da dispositivo mobile.

Ci sono oltre 50 caratteri diversi che puoi utilizzare per la scrittura su Instagram o in altre piattaforme come Facebook, Twitter, WhatsApp e Telegram.

Di base è un’app gratuita, ma sono disponibili upgrade a pagamento.

 

3. App Fonts: rendi coloratissimo il tuo feed con il testo

 

Non mi sono dimenticato di Android: per i dispositivi che utilizzano questo sistema c’è Fonts – Cool Fonts for Instagram, che come dice il nome rende sicuramente brillante quello che scriviamo sul social.

Ci sono più di 140 diverse opzioni di font per Instagram, con una grande varietà di colori, forme e non solo: troverai anche icone originali e divertenti.

Anche in questo caso i caratteri possono essere utilizzati altrove come su Facebook e Twitter o altre realtà web.

Basta digitare semplicemente il testo, quindi fare copia/incolla del testo nel luogo desiderato.

L’app è gratuita con acquisti opzionali a tua discrezione.

 

4. Instafonts

 

Ecco un sito di font super facile da usare: vuoi modificare il testo? C’è una varietà di font interessanti, comprese alcune emoticon. Non ti resta che cliccare su Instafonts .

Direttamente dal browser puoi sbizzarrirti con molte opzioni: tu digita la frase che vuoi personalizzare nella casella in alto, poi scorri tutte le opzioni che ti vengono proposte.

Hai circa 90 font e combinazioni diverse tra cui scegliere, il che rende facile creare una biografia o una didascalia davvero unica.

Ti basta un rapido copia/incolla e avrai un testo di Instagram vivace e di impatto.

 

Modificare la bio di Instagram: ecco come utilizzare font differenti

 

Detto questo, il tuo viaggio per dare pepe alla tua bio o ai tuoi contenuti scritti su Instagram può iniziare.

Hai bisogno di una guida passo-passo per la bio, che può essere più complessa della semplice didascalia da isnerire in ogni singolo nuovo post?
Ecco qua:

  1. Scegli uno degli strumenti elencati sopra
  2. Apri il tool e digita le parole della bio che vuoi modificare. Ricorda che alcuni font nuovi potrebbero “consumare” più spazi di quello normale, quindi fai bene i conti perché lo spazio è limitato (150 caratteri)
  3. Scegli il font o la combinazione di parole e emoji che fa al caso tuo
  4. Copia il testo modificato
  5. Vai su Instagram vai sul tuo profilo cliccando sulla tua immagine in basso e poi selezione  “Modifica profilo”, il pulsante che si trova sotto la tua bio.
  6. Elimina il testo esistente e incolla il testo modificato.

Fatto. Ricorda che oltre alla bio puoi modificare anche il tuo nome visualizzato (come puoi notare dall’immagine del mio profilo pubblicata in questo articolo)

 

Scrittura su Instagram: quali sono le tue idee?

 

Se vuoi davvero aumentare le tue chance di farti notare su Instagram (e altrove) modificare i font con un tocco di personalizzazione è il modo più veloce per avere una bio, delle storie o delle descrizioni dei post che spaccano.

E, cosa non trascurabile, ti bastano pochi secondi e nessuna spesa 😉

Come anticipato, basta capire quali sono i più adatti a noi e non esagerare per non creare confusione. Il mio consiglio è di usare questi font solo per singole parole, frasi brevi o comunque separate da altre parti del testo.

Divertiti, ma ricorda anche di non confondere il tuo pubblico.

Sperimenta e poi facci sapere la tua: hai altre tecniche per spezzare la monotonia della scrittura su Instagram?

Ti aspettiamo nei commenti.

Avatar

Autore: Giacomo Lucarini

Vedi tutti gli articoli scritti da Giacomo Lucarini
0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *