1MinuteSite - Google AnalyticsTorna l’appuntamento con la nostra guida di Google Analytics…oggi ci occupiamo di scoprire qualcosa in più su come i nostri utenti navigano il nostro sito….parliamo infatti dell’analisi del “Comportamento”.

Dopo avere aver scoperto come creare un sito web  ed avere mosso i primi passi su Analytics, in questa sezione troveremo dati ed informazioni sulla navigazione interna e quindi sull’interesse che gli utenti mostrano nei confronti dei contenuti che abbiamo pubblicato…un buon inizio per sapere che cosa migliorare per rendere il nostro sito ancora più accattivante ed utile per i suoi visitatori.

Per iniziare è opportuno selezionare la voce “Comportamento” nel menù a sinistra. Si apriranno così delle sottosezioni. Analizziamo le principali:

TUTTE LE PAGINE: qui vengono elencate tutte le pagine e per ognuna di esse Analytics fornisce, nel periodo di tempo determinato, informazioni sulle visualizzazioni, gli accessi che ci sono stati, il tempo medio che gli utenti vi hanno trascorso, il tasso di rimbalzo, la percentuale di uscita.

DETTAGLIO CONTENUTI: questa particolare sezione del sito è particolarmente utile laddove il nostro sito web presenti delle pagine incluse in directory virtuali o reali. In questo caso i dati vengono forniti fin nel dettaglio ed offrono informazioni qualitativamente simili a quelle della sezione precedente.

PAGINE DI DESTINAZIONE: questa particolare sezione ci mostra su quali pagine sono principalmente arrivati gli utenti. Analizzando i dati ci possiamo accorgere come gran parte degli utenti arrivino al sito non solo dalla home page ma anche da pagine secondarie.

Il report rappresenta così uno strumento utile per capire quale pagina del nostro sito è la più gettonata. Ovviamente possiamo incrociare i dati con una dimensione secondaria, come ad esempio il mezzo o la campagna, per capire come sono avvenuti gli accessi a quella determinata pagina.

PAGINE DI USCITA: per quanto interessante prima o poi gli utenti lasceranno il nostro sito. In questa sezione capiremo qualcosa in più su quali sono le pagine visitate per ultime ed i loro tassi di uscita, rilevanti per capire anche se le pagine sono state giudicate interessanti.

Dopo una prima analisi sui contenuti, possiamo concentrarci sulla VELOCITA’ SITO: sempre di più la velocità di caricamento delle pagine incide sulla qualità di un sito. Ecco allora che in questa sezione possiamo capire quanto impiega il sito e le singole pagine a caricare anche in virtù del sistema operativo.

Su RICERCA SITO invece vengono forniti dati sulle ricerche che vengono effettuate dall’utente all’interno del sito. E’ necessario in questo caso che il sito presenti però un motore di ricerca interno altrimenti non è possibile rilevare dati. Nel caso invece in cui sia presente , il report offre dati sulle principali parole chiave utilizzare per le ricerche, sui tempi delle ricerche e su molto altro ancora.

Una funzione interessante di Google Analytics sono gli EVENTI: questi consentono di registrare una particolare azione dell’utente sul nostro sito che può spaziare dal click su un bottone al download di un file.  Gli eventi possono essere tracciati a partire dall’inserimento nel sito della funzione _trackEvent .

Concludiamo questa breve carrellata, segnalandovi di non perdere la sezione dedicata all’ANALISI DATI IN PAGE che permette di avere una valutazione visiva su come gli utenti interagiscono con le pagine web del nostro sito! Davvero interessante!!

See you soon 🙂

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *