I mercati sono conversazioni. Oggi più che mai, attraverso l‘intelligenza artificiale. L’uso di chatbot per interagire con i clienti snellisce il lavoro e ti permette di offrire loro soluzioni e risposte immediate. In questo articolo ti spiego cos’è un bot, perché dovresti creare un bot per Messenger e i servizi online che ti permettono di gestirne uno.

Cosa puoi fare con un bot di messaggistica? Beh non hai praticamente alcun limite! Crea una serie di menù o parole chiave e guida i clienti ai passaggi successivi, risparmiando tempo ed eliminando richieste frivole che non portano alle vendite.
creare un bot
È un modo semplice per consentire alle persone di interagire con la tua attività commerciale.

Il cliente può consultare un bot per l’acquisto di biglietti per un evento, ottenere indicazioni stradali sulla tua attività, visualizzare il menu del giorno o fissare un appuntamento.

Il bello di tutto questo è che non è difficile da creare e tantomeno costoso.

Immagina di avere un assistente 24 ore su 24 online pronto a soddisfare l’esigenze dei tuoi clienti, in maniera automatica e semplice.

Ci sono differenti aziende che vendono servizi di bot, ma non sono personalizzabili e a volte risultano inutilizzabili.

Però, se non sei un esperto di informatica e pensavi di farla ancora franca, magari appoggiandoti ad un app che scriva il codice in automatico, bene, non è possibile creare un bot senza programmarlo per bene!

Per creare un bot ci vuole una competenza base di linguaggi di programmazione del tipo PHP , Node.js o Python.

C’è molto materiale in giro a cui è possibile fare riferimento, trasformare e adattare.
creare un bot

Su Github troverai tantissimi esempi di codice che puoi utilizzare per creare il tuo bot di Facebook!

Però di creare un bot è necessario superare il processo di approvazione da parte di Facebook. Per evitare rifiuti e ritardi, ti consiglio di dare un’occhiata alle policy.

Una volta che avrai costruito il tuo codice devi farlo lavorare in simbiosi con le API di Facebook.

Oltre al codice per creare un bot di Facebook, abbiamo bisogno di due cose fondamentali:

  • Una pagina pubblica di Facebook, che si connette con il tuo bot. Se vuoi che il bot risponda ai tuoi clienti, in questo caso userai la pagina della tua attività commerciale.
  • Un’applicazione per sviluppatori di Facebook, che sarà collegata al tuo server webhook e alla tua pagina pubblica, e farà da tramite tra di loro. Ecco come impostare al meglio la tua pagina per avere il massimo da questo strumento.  Dopodiché dovrai creare un’app. Vai su developers.facebook.com/quickstarts.

Dovrai scegliere la sezione Messanger in questo caso.

Le API di Facebook ti daranno l’accesso ai dati riguardanti l’uso dell’applicazione, la chat della tua attività in questo caso, con i permessi relativi al funzionamento dei messaggi.

creare un bot

Adesso dai un nome all’app Facebook, digita il tuo indirizzo e-mail e fai clic sul pulsante “Crea ID app“.
creare un bot
Dopo aver creato l’app, devi selezionare un prodotto. Fai click sotto  in basso a sinista su”Messenger” e dopo su “Impostazioni“. Questo ti reindirizzerà alla gestione della piattaforma.

Una volta che sei lì, devi individuare la sezione “Generazione di token“. Seleziona la pagina che hai già creato in precedenza.

Adesso ti sarò rilasciato un token. Dopodiché abbiamo la sezione Webhooks.
Quindi clicca su “Setup Webhooks” e ti verra mostrata una finestra popup, dove dovrai compilare i campi con quanto segue:

creare un bot

  • URL di Callback: con l’URL del proxy server dove farai girare il tuo bot.
  • Verifica token: Il codice che ti è stato provvisto precedentemente dal teminale.
  • Campi relativi all’iscrizione: scegli “messages” e i “messages_deliveries”.
  • Fai clic sul pulsante “Verifica e salva”.

Per iniziare, visiteremo il sito Web Dialogflow e fare clic sul pulsante “Registrati gratuitamente”. Siamo quindi portati a una pagina di registrazione, dove è possibile accedere con il proprio account Google.

creare un bot

Una volta entrato, è necessario fare clic su Consenti per concedere l’accesso Dialogflow al proprio account Google nella schermata che segue e accettare i termini del servizio.

Per creare un bot puoi contare su un assistente virtuale AI  .
Un agente è un assistente a cui crei e insegni competenze specifiche.
Quindi, per iniziare, fai clic sul pulsante “Crete agent“.

creare un bot

Potrebbe essere necessario autorizzare nuovamente Dialogflow per disporre di autorizzazioni aggiuntive per il tuo account Google. Questo è normale, quindi fai clic su “Autorizza”.

Nella schermata successiva, abbiamo i dettagli del nostro agente:
creare un bot
Nome agente: questo è per il tuo riferimento in modo che tu possa differenziare gli agenti sulla tua interfaccia. Puoi scegliere qualsiasi nome tu voglia.

Descrizione: una descrizione leggibile, in modo che tu possa ricordare cosa fa l’agente. Questo è opzionale.

Lingua: la lingua in cui lavora l’agente. Devi scegliere correttamente, perché non può essere modificato. Per questo tutorial lavoreremo con l’inglese.

Fuso orario: il fuso orario in cui desideri inserire il tuo agente.

Quindi fai clic sul pulsante “Salva”.

Dopo aver salvato i requisiti principali, Dialogflow ti reindirizzerà alla tua pagina principale del bot. Qui, vai alla sezione chiamata “Small Talk”.

creare un bot

Clicca sul pulsante “Enable”.
Prova il tuo bot nella console sul lato destro.  Fa una domanda e avrai una risposta!

Ora il passo successivo è incorporare questa conversazione nella nostra base di codice.

Prima di ciò, devi installare due diversi pacchetti sul tuo terminale:

  • Installare un pacchetto del nodo di richiesta per poter inviare richieste a Facebook
  • Installare il pacchetto dialogflow node.js, che inizializzerà l’ apiaiClient con le chiave API.

Oltre la pagina Facebook, sai che un sito web è lo strumento che ti permette di dare solidità alla tua offerta? Se non ne hai ancora uno, prova a crearlo gratuitamente on Oneminutesite. La piattaforma online semplice e veloce per creare un sito web efficace e performante.

Non hai un sito? Crealo con Oneminutesite!

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *