Autore: Francesco Ambrosino

Vedi tutti gli articoli scritti da Francesco Ambrosino

Hai già chiesto un preventivo nella tua zona, oppure online? La quotazione che ti hanno fatto è corretta?

Se vuoi capire quanto costa un ecommerce, proviamo insieme a costruire un prezzo. Dopo di che, ti svelo una soluzione perfetta per chi come te si sta affacciando al mondo della vendita sul web. Curioso? Seguimi!

Stai pensando di mettere in piedi un e-commerce e lanciarti nel magico mondo della vendita online?

Bene. Chiariamo subito una cosa: un e-commerce non è solo un sito web con un catalogo prodotti. No, semplicemente no!

Un e-commerce è un progetto di business vero e proprio, esattamente come lo è aprire un negozio fisico in città, quindi prima di pensare a quanto costa realizzare il sito web per il tuo shop online, concentrati su tutto ciò che viene prima. Scusami per questa precisazione, ma mi sembra doverosa.

Partendo dal presupposto che tu abbia già compiuto tutti gli step propedeutici alla realizzazione del sito web per il tuo e-commerce, vediamo insieme a quali costi andrai incontro.

Di cosa hai realmente bisogno?

Uno degli errori più diffusi nel settore è prestare molta attenzione all’estetica, quindi al layout del sito, senza aver prima effettuato un’analisi delle funzioni essenziali per la tua attività.

Ad esempio, se vendi abbigliamento, hai bisogno di far selezionare una variante del prodotto, come la taglia, il colore o lo stile.

Questi aspetti, spesso considerati accessorie, sono in realtà fondamentali, e vanno messe subito nero su bianco, anche perché comportano sforzi di programmazione e costi aggiuntivi da sostenere.

Prenditi il tuo tempo, e appunta tutto ciò di cui il tuo e-commerce ha bisogno, e struttura il sito intorno a queste esigenze. Oppure affidati a un consulente che sappia indirizzarti verso la soluzione migliore.

Che prezzo ha l’hosting per un ecommerce?

Un capitolo di spesa da valutare con attenzione è l’hosting sul quale appoggiare il tuo sito web.

A differenza di un sito web vetrina, infatti, che – in assenza di particolari esigenze o di traffico ingente – può virare senza problemi su un hosting condiviso a prezzi anche molto bassi (a partire dai € 10), un e-commerce ha bisogno di soluzioni di hosting più evolute.

Sì, perché non bisogna mai dimenticare che un e-commerce è un money site, ovvero un sito sul quale avvengono transazioni economiche, questo vuol dire che dovrà essere veloce, affidabile, sicuro.

Per questo motivo, ti consiglio di optare per un hosting dedicato, che ha costi più elevati.

Mentre un hosting condiviso ti costerà, in media, circa 30-40 € all’anno, per un hosting dedicato pensato proprio per gli e-commerce devi mettere a budget dai € 250,00 a salire.

Esistono tantissimi servizi che offrono hosting più o meo validi, ti consigliamo di parlarne con il freelance o l’agenzia che seguirà il lavoro di progettazione del sito, per compiere la scelta più adatta.

Quanto costa aquistare un dominio?

Oltre l’hosting devi acquistare il dominio, ovvero il nome del sito web, con relativa estensione. Per capirci, il “www.mioecommerce.it”.

Per ragioni di branding e di protezione del marchio, ti consiglio di acquistare tutte le estensioni disponibili, o almeno le principali (.it, .com, .eu, .net, ecc…). In alcuni casi, con l’acquisto di un hosting professionale per e-commerce è compreso anche il dominio.

Ad ogni modo, il costo è irrisorio, in media dai € 0,89 a poche decine di euro, all’anno. Ricordati che hosting e dominio vanno rinnovati periodicamente, mensilmente o annualmente a seconda del contratto.

Non lo dimenticare, perché potresti vedere il tuo bel negozio online svanire nel nulla.

Piattaforme ecommerce, moduli, plugin e integrazioni

Oggi è molto raro, salvo particolari eccezioni, progettare un e-commerce da zero, partendo quindi da un editor di programmazione vuoto da riempire con stringhe di codice e comandi vari, è molto più frequente l’impiego di un CMS (content managemente system, ovvero sitema di gestione delle informazioni), una piattaforma che automatizzi una serie di processi rendendo il tutto più semplice.

Anche in questo caso, le soluzioni da adottare sono diverse. Quelle più diffuse sono tre:

  • Prestashop;
  • Woocommerce;
  • Magento.

Le differenze tra le varie piattaforme sono numerose, in alcuni casi di poco conto, in altri molto importanti, e la scelta non può che dipendere da una serie di valutazioni da effettuare con gli sviluppatori.

Woocommerce

Ad esempio, se chi dovrà gestire l’e-commerce in modo operativo e su base quotidiana non ha grosse competenze nel settore, forse la soluzione più pratica è Woocommerce, un plugin di terze parti che puoi aggiungere a un sito creato con WordPress, per generare l’ambito carrello.

Magento o Prestashop?

Se, però, hai bisogno di una piattaforma un po’ più evoluta e sofisticata, magari perché hai bisogno di vendere a diverse audience (venditori e clienti finali, con listini prezzi diversi e dedicati), allora va fatta una valutazione tra Magento e Prestashop.

Plugin gratuiti? Si, ma fino a un certo punto

In termini di costo, di per sé l’installazione di Prestashop, Woocommerce o Magento non influisce, perché sono tutti e tre gratuiti, ma a fare la differenza sono i moduli e le funzioni aggiuntive che avrai bisogno di installare.

In alcuni casi, infatti, è necessario acquistare delle versioni premium, che hanno quindi dei costi.

Purtroppo, in questo caso non sono in grado di fare una quotazione, perché tutto dipende dalle tue esigenze specifiche.

Infatti, potresti installare tutti moduli e plugin gratuiti e non avere nessun problema, oppure selezionarne diversi a pagamento, con costi che oscillano da poche decine a centinaia e migliaia di euro.

Parlane con lo sviluppatore, e fatti spiegare esattamente quali costi dovrai sostenere, e per quale ragione.

Insomma, non basta realizzare il sito, in termini di struttura e layout, ma va messo in conto anche la parte operativa, le funzionalità di cui hai bisogno.

Se non scegli un CMS ma preferisci puntare sulla realizzazione del sito “from the scratch”, sappi che la programmazione ha costi elevati, quindi valuta con attenzione.

Qual è il prezzo di un tema per il tuo negozio online?

Veniamo ora a una delle caratteristiche di un negozio online alle quali il cliente, in genere, presta maggiore attenzione: l’estetica. Quando si parla di estetica di un sito web da un punto di vista strutturale ci si riferisce al cosiddetto “Tema” o “Layout“.

In questo caso, puoi:

  • Acquistare un tema per il CMS scelto dai vari marketplace ufficiali;
  • Far sviluppare il layout da zero al programmatore e al web designer.

Tra le due, la seconda soluzione è quella che richiede maggiore sforzo economico e più tempo per la realizzazione, ma è anche vero che in questo modo avresti un e-commerce originale, senza il rischio di assomigliare a quello di qualcun altro, magari un competitor.

Il costo varia molto in base alle richieste che farai al team di sviluppo, a partire in media dai € 1,000,00 a salire.

Si tratta di cifre orientative, ovviamente, perché puoi trovare il freelance che lavora da solo e può proporti costi più bassi, ma in genere devi muoverti in questo ordine di grandezza.

Se, invece, opti per un CMS, puoi acquistare un tema dai marketplace ufficiali, con prezzi che oscillano tra le poche decine e alcune centinaia di euro. Tutto sommato, è una soluzione più economica e che ti garantisce una buona resa finale.

Costi operativi: foto, testi e caricamento prodotti

Un e-commerce vive di contenuti, nel caso specifico di prodotti in vendita, ed è necessario che qualcuno li inserisca all’interno del gestionale.

Si tratta di un lavoro corposo, complesso, che prevede almeno tre fasi:

  • Scrittura testi da inserire nella scheda prodotto e nelle pagine categoria;
  • Realizzazione, editing e post produzione delle foto;
  • Caricamento dei prodotti.

Quanto costa realizzare le immagini: 4 scenari possibili

  1. Hai pochi prodotti in venditaimmagini e testi sono forniti dal produttore. In questo caso, potresti abbattere i costi e occuparti direttamente del lavoro di caricamento, o sostenere solo il costo per questa parte del lavoro;
  2. Hai pochi prodotti in vendita, di tua produzione: devi realizzare foto e testi per tutti. In questo caso, dovrai mettere a budget gli emolumenti per il fotografo, il copywriter e, magari, occuparti tu del caricamento;
  3. Hai moltissimi prodotti in vendita, e immagini e testi sono forniti dal produttore: In questo caso, dovrai necessariamente affidare a qualcuno il caricamento dei prodotti e il costante aggiornamento del catalogo online;
  4. Hai moltissimi prodotti in vendita, di tua produzione: devi realizzare foto e testi per tutti. In questo caso, dovrai mettere a budget gli emolumenti per il fotografo, il copywriter e per chi dovrà occuparsi del caricamento degli stessi sul sito.

I costi, purtroppo, possono variare sensibilmente a seconda dei casi, ma anche del tipo di lavoro che vuoi realizzare. Un conto è la foto in still life del prodotto, un altro è la foto in scena, con una contestualizzazione del prodotto o, ad esempio per l’abbigliamento e gli accessori, il modello o la modella che lo indossa.

Ti consiglio di fare un accordo con un fotografo a forfait e non a sessione, in modo da garantire continuità di lavoro al professionista e ricevere una fattura più leggera.

Facendo una ricerca più approfondita online, troverai degli studi fotografici specializzati proprio in foto per e-commerce.

Quanto budget serve per descrivere (adeguatamente) i tuoi prodotti?

La scrittura dei testi è uno dei punti deboli di buona parte degli e-commerce, perché i titolari sono spesso convinti che sia sufficiente mettere una foto, il prezzo e quattro righe di specifiche tecniche per convertire.

I testi (e quindi le informazioni che riesci a dare alle persone che visitano il tuo eshop), invece, possono fare la differenza, sia in termini di esperienza dell’utente sia per quanto concerne il posizionamento sui motori di ricerca. Per questo motivo, devi assicurarti di fare un lavoro professionale sui testi, affidandoli ad un copywriter specializzato in schede prodotto.

Anche qui, meglio fissare un prezzo a forfait che a pagina, onde evitare di pagare uno sproposito, soprattutto se hai tantissimi prodotti.

Quindi, quanto costa un e-commerce?

Come hai potuto capire, non è possibile fissare un prezzo definitivo, chiavi in mano, per realizzare un e-commerce, ci sono troppe variabili capaci di influenzare il totale in basso a destra sulla fattura.

Però, volendo darti un ordine di grandezza verosimile, posso dirti che un e-commerce professionale può avere un costo che oscilla tra i 2.000,00 e i 10.000,00 euro.

Per soluzioni più complesse, dove è richiesto un lavoro maggiore in termini di funzioni e ottimizzazioni specifiche, allora il costo potrebbe lievitare sensibilmente.

A tutto ciò devi aggiungere i costi di marketing, ma in quel caso se ben seguito da professionisti competenti, rappresenteranno solo un investimento, un anticipo di cassa.

Esistono soluzioni più agili ed economiche? 

So cosa stai pensando, speravi di realizzare il tuo e-commerce con poche centinaia di euro, non migliaia.

Beh, quello che ti ho indicato fino ad ora si riferisce alla realizzazione di un e-commerce professionale, rivolgendoti a freelance o web agency, ma non ho mai detto che questa è l’unica strada percorribile.

Crea un ecommerce in autonomia …e abbatti i costi

In effetti, se vuoi partire con il tuo progetto di e-commerce ma in modo più snello, agile ed economico, puoi creare il tuo negozio online su One Minute Site.

Con One Minute Site puoi mettere in piedi il tuo e-commerce, in autonomia con una spesa minima, a partire da 19,5 euro al mese. Lavorare in autonomia significa abbattere buona parte dei costi elencati fino ad ora. Ma non vuol dire che sarai solo. Lo staff One Minute Site è a tua disposizione attraverso formazione (per usare al meglio lo strumento) e consulenza, per indicarti il modo migliore per strutturare il tuo sito.

Ecommerce One Minute Site Prezzi

Creare un negozio online che ti consente di gestire ordini e transazioni, con One Minute Site è davvero alla portata di chiunque. Sia per il prezzo contenuto dell’abbonamento, che per la semplicità di utilizzo del cms.

L’ecommerce, in versione professional ti permette di caricare tutti i tuoi prodotti, senza alcun limite. Abbonati  a soli 19,5 euro al mese, oppure sottoscrivi un abbonamento annuale a 214,5 euro, e risparmi una mensilità.

Non hai tempo? Scegli un  eCommerce Pronto

E se non hai il tempo e il tuo budget è sotto i 1500 euro ti consiglio di affidarti allo staff della piattaforma. Troverai consulenti ed esperti pronti a realizzare per te un ecommerce efficace a partire da un prezzo a dir poco ridicolo.

Si parte da 790 euro per un eCommerce Base. Un SEO esperto sarà in grado di progettare la struttura ideale per il tuo sito studiando insieme a te la struttura ideale per un progetto che funzioni davvero. La grafica viene

E se vuoi un design pensato apposta per il tuo progetto, c’è un’offerta che fa proprio al caso tuo: ecommerce + SEO + Design. Grafica, SEO e eCommerce a soli 1140 euro + iva.

Infine hai un’altra possibilità. Ovvero aprire il tuo negozio online con il team One Minute Site, ma su piattaforma Shopify. Curioso?

Autore: Francesco Ambrosino

Vedi tutti gli articoli scritti da Francesco Ambrosino
6

    Recensioni (6)

  1. MAURIZIO
    MAURIZIO says:

    Buongiorno
    Io ho solo 3 vini.Voglio avere un e-commerce semplice ed economico per vedere come va, acquisto opp noleggio.In un secondo momento lo vorrei più sofisticato.
    Aspetto Vs direttive è sono disponibile a seguire le Vs indicazioni.Ho anche un sito aziendale(ischerchisvinonaturale) dove può essere inserito e-commerce
    Cordiali Saluti
    Maurizio

    Reply
    • Luisa
      Luisa says:

      Salve Maurizio che ne dice di contattarci al numero verde 800 864721. Da cellulare e dall’estero:0575 1827507. La aspettiamo per fare con lei un qualche valutazione e suggerirle il modo migliore di approcciarsi al mercato.

      Reply

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *