In questo articolo ti spiego come è facile aprire un negozio di abbigliamento online che rispecchi il tuo gusto e la tua personalità. Hai sempre avuto un certo gusto per la moda e hai sempre sognato di aprire un negozio tutto tuo? Oppure sei una fashion victim e devi far spazio nell’armadio? Invece di svendere i tuoi capi nei mercatini, potresti creare uno shop online che ti rispecchi.

Vendere abbigliamento online non è certo una sfida semplice. La tua potenziale cliente non può andare in camerino a provare i capi o guardarsi allo specchio e vedere come le stanno. Ma questo è un problema comune a tutti gli shop online.

Inoltre, la concorrenza è sempre più agguerrita: la moda è un settore che fin da subito ha trovato fortuna su Internet e cresce più velocemente rispetto alla media degli altri settori.

Proprio per questo, sono solo i negozi che riescono ad essere credibili, affidabili, originali ad avere successo.

Ma qual è la ricetta segreta per realizzare un buon e-commerce di abbigliamento? Di seguito ti elenco alcuni punti che potrebbero aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo.

1. Pubblicizza i punti di forza dei tuoi prodotti

aprire un negozio di vestiti online

Il mondo dell’e-commerce nel settore abbigliamento è in continua espansione, sia per giro d’affari che per numero di negozi on-line.

Come emergere quindi in questo mare immenso?

Parti dai prodotti che vuoi vendere e fai un’analisi attenta dei loro punti di forza e delle eventuali debolezze.
Individuati i primi, promuovili e pubblicizzali il più possibile: gli utenti devono sapere perché è meglio comprare da te piuttosto che da altri.

È importante inoltre che tu conosca il tuo pubblico: conoscendo i possibili acquirenti, puoi pubblicizzare al meglio tutti quegli aspetti dei tuoi prodotti che più si adattano alle loro esigenze e al loro lifestyle.

2. Studia la concorrenza

aprire un negozio di vestiti online

L’analisi della concorrenza è uno degli aspetti più importanti da valutare quando si deve aprire un negozio di abbigliamento online e non solo.

Studia i tuoi competitor, le loro strategie di vendita e quelle di marketing. Cerca di capire in che cosa eccellono (si può sempre imparare), ma anche quali sono i loro punti di debolezza su cui puoi essere più competitivo.

Dopodiché cerca di differenziarti, di dare un taglio originale al tuo negozio online di abbigliamento e alla tua strategia di marketing.

Offri prezzi il più possibile competitivi e punta sulle promozioni personalizzate, sulle offerte, ma anche su servizi solo in apparenza accessori, come le consegne low cost, gratuite o in tempi rapidi (entro 24 ore).

3. Organizza e descrivi i prodotti del tuo negozio

aprire un negozio di vestiti online

Organizza il tuo campionario online nella maniera più chiara possibile dividendolo per categorie di prodotto.

I potenziali clienti dovranno trovare ciò che cercano in pochi semplici passaggi.

Fai per ogni prodotto una descrizione accurata, comprensiva di taglia, ispirazione del modello, materiali usati, etc. ed aggiungi alla descrizione le immagini dell’oggetto.

Sul web molto spesso le immagini contano più delle parole. Per questo ti consiglio di utilizzare più fotografie da angolazioni diverse, un plugin o un’app che consenta di zoomare sul prodotto e che dia la possibilità di vederlo in varie colorazioni.

4. Specifica i costi di spedizione e le regole di reso

aprire un negozio di vestiti online

Una strategia per fidelizzare la clientela e per dimostrarsi seri e onesti è quella di specificare le spese aggiuntive legate a tasse e spedizioni che influiranno sul costo dell’oggetto.

Specifica inoltre i servizi di trasporto che utilizzi per la merce, le loro caratteristiche ed i loro prezzi e servizi aggiuntivi.

Se hai descritto bene i prodotti e sei stato onesto, probabilmente vedrai poca merce tornare indietro da clienti insoddisfatti. Esplicita sempre la tua politica dei resi, eventuali costi, modalità e tempi di restituzione.

5. Usa soluzioni di logistica aziendale e spedizione della merce

aprire un negozio di vestiti online

Una buona strategia per ridurre i costi e facilitare le operazioni di gestione del negozio e degli ordini è quella di utilizzare servizi online per la gestione delle spedizioni aziendali e del magazzino, organizzazione ordini e invii, con la scelta automatica del corriere più adatto e conveniente per ogni spedizione.

Si tratta di un metodo semplice e immediato per ridurre i tempi di gestione e per semplificare e velocizzare procedure organizzative e tempo di risposta al cliente.

6. Utilizza i social network

aprire un negozio di vestiti online

I social network sono un elemento imprescindibile per ogni strategia vincente di vendita on-line. Crea la tua pagina, pubblicizza le tue offerte e collega la pagina al tuo e-shop.

Nel settore della vendita online di abbigliamento, non possono mancare sul tuo sito collegamenti al tuo profilo Instagram e Pinterest, i social per eccellenza per condividere immagini.

Oltre ad essere attivo sui social, cerca di partecipare anche alle discussioni sui blog di moda e lifestyle: dimostrandoti esperto del settore guadagnerai autorevolezza e potresti convogliare molto più facilmente utenti interessati verso il tuo negozio on-line.

In conclusione

Ti ho convinto? Hai voglia di mostrare al mondo il tuo stile unico e personale?

Oltre a seguire tutti gli step che ti ho proposto, hai bisogno di una piattaforma semplice e funzionale!

Con One Minute Site potrai realizzare il tuo negozio online in pochi semplici passi!

Con la versione Try&Buy puoi provare lo shop online completo di tutte le funzionalità, gratis per 3 mesi. Registrati e chiedici di attivarla sul tuo profilo!

2

    Recensioni (2)

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *