Amplifica il tuo successo migliorando la gestione dei tuoi dipendenti

La gestione del personale è una delle sfide più importanti per un’impresa. Sia che tu sia il proprietario di un bar o di una grande azienda, sappi che l’importanza del rapporto con i tuoi collaboratori è fondamentale per il tuo successo.

In questo articolo ti parlerò di come puoi coinvolgere le persone con cui lavori. A partire dal loro inquadramento, sino alla condivisione di obiettivi e strategie, offline e online, è necessario che tu assegni a ciascuno un ruolo, non un compito.

Rendi la tua comunicazione orizzontale. Sii per loro un riferimento, non un capo. Vedrai che la qualità del loro lavoro migliorerà, di pari passo alla qualità del lavoro della tua azienda.

Il successo di un’azienda, che sia privata o pubblica, dipende in maniera diretta dalle persone che ci lavorano, dalla loro motivazione e dalla loro produttività. Senza dipendenti infatti, l’impresa cesserebbe di esistere, perché nessuno perseguirebbe gli obiettivi e non ci sarebbero persone disposte a tramutarli in azioni concrete, che generano profitti.

Ad oggi, in molte aziende, il concetto di gestione del personale è ancora quasi del tutto trascurato o, addirittura sconosciuto. Per questo motivo, si trovano ad affrontare intoppi o rallentamenti nel loro sviluppo.

Se vuoi avere un’impresa di successo devi, dunque, considerare la gestione del personale come una strategia aziendale che porta risultati a lungo termine.

Come gestire il personale in maniera efficace?

Se è questa la domanda che ti stai ponendo, ti rispondo subito.

Come ti ho accennato prima, la gestione del personale riveste un ruolo sempre più strategico e comprende una serie di attività che puntano ad assumere e impiegare in modo efficace le risorse umane per il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Se vuoi che la tua azienda abbia successo e funzioni bene, non devi fare altro che seguire i 10 punti che ti elenco di seguito:

#1 Per una corretta gestione del personale, comprendi prima il concetto di management

uomo che si stringe la cravatta

Per gestire al meglio lo staff della tua azienda, il primo passo che devi fare è comprendere il concetto di management. Qual è il tuo ruolo? Quali ruoli o compiti devi assegnare?

Abbandona l’idea che il manager è solo un coordinatore aziendale. Sei responsabile non soltanto del tuo lavoro, ma anche di quello degli altri, perché il tuo successo dipende da quanto bene il tuo team funziona.

Attento però, non puoi risolvere tutti i problemi a meno che tu non sia Superman…

#2 Individua i traguardi che vuoi raggiungere insieme al tuo staff

persone che parlano

Quali sono i tuoi obiettivi? In quanto tempo vuoi realizzarli?

Se ti frullano in testa queste due domande, allora sei sulla strada giusta.

Non esiste nessuna azienda di successo che non si sia posta dei risultati da raggiungere.

Cerca di fissare degli obiettivi chiari, definiti e condividili con i membri del tuo team, altrimenti non sarai in grado di valutare la qualità del lavoro di ognuno di loro.

Infatti, il raggiungimento di uno scopo è stimolo oltre che per la produttività anche per la motivazione dei tuoi collaboratori in quanto, da un lato li rende parte di un gruppo e dall’altro sanno che con il loro lavoro contribuiscono in modo attivo alla crescita dell’azienda.

#3 Impara a conoscere i tuoi dipendenti

sagome di persone

Per una corretta gestione del personale è necessario che tu conosca individualmente i punti forti e quelli deboli di ogni membro del tuo team. Comprendi quali sono le capacità, i difetti e gli aspetti da migliorare.

Hai veramente bisogno di sapere tutto questo molto bene, poiché dovrai usare questa conoscenza per bilanciare la produttività del tuo staff.

#4 Assegna dei compiti ad personam

persone che lavorano insieme

Dopo aver individuato quali sono i punti di forza e di debolezza di ciascun dipendente, utilizza queste informazioni per assegnare un ruolo specifico ad ognuno di loro.

“Sfrutta” le loro capacità individuali in modo da ottenere il miglior risultato e, se ne hai l’opportunità, metti insieme le persone che hanno delle abilità complementari.

#5 Organizza riunioni periodiche

sala conferenze

I meeting face to face sono un altro elemento fondamentale per la gestione del personale.

Organizza degli incontri regolari in cui fai un punto della situazione insieme al tuo staff.

Se gestisci uno staff a distanza, puoi condividere con tutti informazioni attraverso gruppi sui social o call conference online. L’importante è dare informazioni sull’andamento del lavoro, sugli obiettivi e le mete eventualmente raggiunte.

In queste riunioni:

  • Dai dei feedback sulla prestazione del lavoro.Discuti gli obiettivi della settimana precedente includendo cosa è andato bene, cosa deve essere migliorato e come fare in modo che tale miglioramento venga ottenuto.
  • Programma gli obiettivi da raggiungere al prossimo incontro. Dopo aver analizzato quali obiettivi sono stati raggiunti e quali no, cerca di avere un quadro generale dei risultati che vuoi realizzare successivamente.
  • Cerca di essere sempre al corrente dei problemi del tuo staff. Se sei a capo di un’azienda è naturale che tu possa non essere sempre presente e non essere a conoscenza di tutto ciò che succede durante la tua assenza. L’unico modo per essere costantemente aggiornato sui problemi che influenzano le prestazioni del tuo team (e di conseguenza il tuo lavoro) è semplicemente quello di ascoltare i tuoi impiegati.
  • Motiva i tuoi dipendenti.Per aumentare la produttività della tua azienda devi trovare la maniera di motivare i tuoi impiegati a portare avanti il loro lavoro con soddisfazione ed orgoglio. Usa questi incontri anche per scoprire cosa entusiasma i tuoi dipendenti e usalo per migliorare la loro collaborazione.

#6 Cerca di far sentire la tua presenza

Nonostante tutti i tuoi compiti e le tue responsabilità ricorda di non isolarti dal tuo team.

Se i tuoi impiegati non sono abituati a vederti, cominceranno ad avere un’attitudine di “anarchia”. Le cose potrebbero avere brutte ripercussioni su di te.

Anche se ti stai occupando di gestire uno staff in remoto, è necessario che tu faccia “sentire” loro comunque la tua presenza. Se invece gestisci uno staff su turni multipli, assicurati di visitarli tutti regolarmente.

#7 Documenta le attività del tuo team

Come ti ho già detto in precedenza, il successo della tua azienda dipende dalla produttività del tuo personale e dalla qualità del lavoro che svolgono. Dunque, concentrati sulle prestazioni del tuo team e assicurati di mantenere un registro scritto che contenga tutti i problemi e risultati ottenuti.

Questo sarà particolarmente importante qualora si presentassero complicazioni. È naturale aspettarsi dei problemi, ma saperli gestire è l’elemento fondamentale su cui tu ed il tuo team dovete concentrare l’attenzione.

#8 Premia sempre il buon lavoro

Anche se ben accetto, il denaro non è sempre il principale fattore motivante per ottenere una buona performance. A volte il Il riconoscimento è molto più efficace.

Fai quindi in modo che questo accada regolarmente. Rendilo ottenibile ma difficile e, quando dai un premio, fallo in maniera plateale.

Ricorda: premia in pubblico, ammonisci in privato!

#9 Complimentati con i tuoi collaboratori

Un altro consiglio importante è quello di non dimenticare mai di complimentarti con i tuoi dipendenti.

Dire alle persone che stanno svolgendo un buon lavoro, fa davvero una grande differenza.

Non farlo comunque troppo spesso per evitare che diventi privo di significato, ma fai capire che apprezzi davvero il lavoro del tuo staff.

#10 Cura la formazione dei tuoi impiegati

uomo con libri al posto della testa

Nonostante molte aziende trascurino questo aspetto, ricorda che se vuoi gestire al meglio il personale della tua azienda, non devi assolutamente sottovalutare la formazione dei tuoi dipendenti.

La formazione infatti serve a fornire, mantenere e migliorare la preparazione professionale dei tuoi collaboratori. Non riguarda solamente l’acquisizione di competenze tecniche, ma anche e soprattutto di competenze relazionali e di capacità utili per affrontare situazioni nuove ed impreviste.

Gestire bene un team significa fare squadra, anche online

Adesso che hai tutti ingredienti giusti per attuare una corretta gestione del personale aziendale, ricorda che un altro importantissimo elemento per il successo della tua attività è avere un buon web, e coinvolgere i tuoi dipendenti nella gestione della comunicazione aziendale, attraverso i social network.

Spesso le chiavi della comunicazione sono esclusivamente in mano al titolare. Eppure, ti garantisco che coinvolgere i dipendenti nella gestione della comunicazione, significa migliorare e umanizzare il modo in cui le persone vedono la tua azienda online.

Se sei stato in grado di costruire una vera squadra, coinvolgi le persone che ne fanno parte e affida loro dei ruoli nella gestione della comunicazione aziendale. Delegare significa dare fiducia alle persone. Questo genera un’assunzione di responsabilità e un clima di fiducia che non può che tornarti utile.

Fare squadra: tutto chiaro?

Le persone con cui lavori sapranno di essere i tuoi fidati collaboratori. S’impegneranno per ricambiare la tua fiducia con risultati eccellenti. Un dipendente che parla bene della propria azienda comunica valori di condivisione e di apprezzamento, che i tuoi clienti non potranno che notare.

Non hai ancora un sito? Cosa aspetti a crearne uno?

Con Oneminutesite creare un sito è semplice, veloce e soprattutto gratuito!

 

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *