Se ti occupi di Social Media Marketing, sai bene quanto contino le immagini nella comunicazione. Allo stesso modo, rispettare i formati e le dimensioni dettati dalla singola piattaforma è di fondamentale importanza ai fini della corretta fruizione.

Pensa, ad esempio, a tutte quelle volte in cui hai aperto la pagina Facebook di un’azienda e, magari con una punta di amarezza mista a imbarazzo, hai notato che:

  • L’immagine di copertina era palesemente tronca
  • L’immagine del profilo era oltremodo sgranata
  • Le immagini di anteprima dei link erano della grandezza di un francobollo

Anche se non mangi pane e social a colazione, pranzo e cena, ti sarai comunque accorto che brutture del genere non solo hanno generato in te un certo disappunto, ma magari hanno anche intaccato l’opinione che avevi del brand nella sua totalità.

Certo del fatto che conosci – e magari condividi – la frase: “Non c’è una seconda occasione per fare una buona prima impressione” (O. Wilde), oggi voglio farti vedere quali sono le misure che devi rispettare quando pubblichi un’immagine con la tua pagina Facebook, partendo proprio da quella del profilo e quella di copertina.

Immagine del profilo

Come avrai sicuramente notato, l’immagine del profilo di una pagina Facebook non viene mostrata solo nella parte alta della stessa, ma anche in tutti i post che pubblica, i commenti che lascia e quando è presente nei risultati di ricerca.

Dato questo, è importante che l’immagine del profilo sia tagliata correttamente, in modo tale che il tuo brand sia chiaro e immediatamente riconoscibile.

Nonostante Facebook dica che sia possibile utilizzare un’immagine di dimensioni pari a 168×168 pixel, il mio consiglio è quello di puntare all’eccellenza e realizzare un’immagine quadrata le cui misure siano comprese tra i 1200×1200 pixel e i 2048×2048 pixel. Così facendo, infatti, la stessa verrà ridimensionata da Facebook senza alcun problema.

Ricorda, infine, che l’immagine del profilo viene automaticamente racchiusa in un’area di forma circolare, quindi stai bene attento a posizionare il tuo logo il più centralmente possibile, verificando a ogni aggiornamento che venga mostrato nella sua interezza.

modello_immagine_profilo_pagina_facebook

Se vuoi, puoi scaricare il modello qui sopra cliccando sull’immagine o su questo link.

Immagine di copertina della pagina

Gioa e dolore di ogni amministratore di pagina, l’immagine di copertina è l’elemento visivo che, tra tutti, genera più confusione: l’area visibile, infatti, è diversa a seconda che la pagina venga visualizzata da desktop o da mobile (sia app che versione browser).

Senza scendere troppo nel dettaglio, il consiglio che ti do è quello di creare un’immagine della grandezza di 1200×675 pixel, tenendo conto di quanto indicato in questo modello:

modello_copertina_pagina_facebook

Anche in questo caso, lo stesso è scaricabile cliccando sull’immagine o direttamente qui.

Immagini dei servizi

Hai mai notato che, tra le tab della tua pagina Facebook, ce n’è una chiamata Servizi?

È una sezione estremamente utile, tramite la quale puoi illustrare tutti i servizi offerti dalla tua attività. La cosa buona è che per ognuno puoi specificare il nome, il prezzo, la durata, fornire una breve descrizione (600 caratteri) e allegare un’immagine identificativa.

Non è necessario che questa sia particolarmente grande, ma bisogna stare comunque attenti: Facebook, infatti, anche se non lo dichiara da nessuna parte, tende a mangiarsene un po’. Quindi, così come per l’immagine del profilo, cerca di centrare il più possibile il soggetto principale e verifica che sia mostrato nella sua interezza.

Per comodità, ti giro questo modello delle dimensioni di 1024x1024px:

Scaricalo cliccando sull’immagine o su questo link e mettilo da parte. Non si sa mai…

Immagine di anteprima dei link

Nonostante Facebook detesti la condivisione di tutto ciò che porta gli utenti fuori dal proprio recinto, i link sono tra i contenuti più condivisi da pagine e utenti. Il motivo è presto detto: se, come nel mio caso, hai un sito in cui pubblichi contenuti e Facebook ti serve per diffonderli, condividere i link è necessario. Altrimenti la gente come ci arriva?

Così come accade per le immagini del profilo e quelle di copertina, anche i link sono vincolati da alcune regole dettate da Facebook, le quali vanno a impattare sulla cosiddetta immagine di anteprima.

Affinché l’immagine di anteprima dei link che condividerai su Facebook sia visualizzata correttamente, puoi seguire questi 3 passaggi:

  • Confeziona un’immagine delle dimensioni di 1200×628 pixel
  • Caricala sul tuo dominio
  • Indicane l’esatta collocazione a Facebook tramite il protocollo OpenGraph

Se già ne capisci un po’ di HTML, vedrai che non avrai problemi a farlo, altrimenti dovrai metterti a cercare qualche guida o affidarti a qualcuno che sappia dove mettere le mani.

Intanto, quello che posso fare è fornirti questo modello:modello_anteprima_link_facebook

Prima di proseguire con la lettura, scaricalo cliccando sull’immagine o su questo link.

Immagine di copertina degli eventi

Creare eventi su Facebook è ormai diventata una vera e propria moda, tanto che gli stessi hanno praticamente monopolizzato le pagine di pub, discoteche e locali simili.

Dato  questo, quando si sta creando un evento, è importante non solo scegliere un titolo accattivante, ma anche confezionare un’immagine di copertina fatta come si deve.

Ciò che ti suggerisco di fare è creare un’immagine delle dimensioni di 1920×859 pixel, facendo molta attenzione ai quei 62 pixel di differenza (31px sopra e 31px sotto) che ci sono tra la visualizzazione su desktop e quella su app o browser mobile.

modello_immagine_copertina_evento_facebook

Clicca sull’immagine (oppure qui) per scaricare anche questo modello. Poi, quando finalmente organizzerai il tuo evento, ricordati degli amici. Specie se è a pagamento.

Immagine di copertina dei gruppi

Se alla tua pagina è collegato un gruppo Facebook – a proposito, ti sei già iscritto alla One Minute Site Academy? – allora ti servirà un’immagine di copertina anche per quello.

Il modellino che vedi è aggiornato alle dimensioni attuali (1640×859 pixel), ma mi preme avvertirti che quel simpaticone di Facebook le cambia continuamente. Quindi occhio…

modello_immagine_copertina_gruppo_facebook

Puoi scaricarlo e aggiungerlo alla tua collezione cliccando sull’immagine oppure qui.

Immagini delle offerte di lavoro

Sapevi che su Facebook è possibile pubblicare anche offerte di lavoro?

È una funzione che è stata attivata circa un anno e mezzo fa e che è davvero molto utile. Vero è che non tutte le aziende vedono Facebook come un luogo in cui cercare candidati.

Oltre a poter inserire tutti i dettagli riguardanti la figura di cui hai bisogno (titolo, luogo, stipendio, etc.), Facebook ti dà la possibilità di allegare al testo dell’annuncio anche un’immagine. Confezionala a modino, come diceva mia nonna.

La buona notizia è che le immagini legate alle offerte di lavoro devono avere la stessa dimensione di quelle di anteprima dei link (1200×628 pixel), quindi ti basterà scaricare il modello che abbiamo visto prima per fare un lavoro a regola d’arte.

Per comodità, ti ripropongo il link allo stesso anche qui.

Immagini singole e gruppi di immagini

Chiudo questa rassegna affrontando il posting di immagini vero e proprio. Può riguardare sia singoli elementi (una foto, un’infografica, uno screenshot, etc.), sia una molteplicità di immagini, come gli scatti realizzati durante un evento.

Se, da un lato, in occasione della pubblicazione di singoli contenuti, non hai particolari regole da tenere a mente. Quando vuoi condividere un insieme di foto ricorda che, in base alla quantità e alle dimensioni delle stesse, Facebook crea delle anteprime-collage la cui composizione è estremamente variabile.

Se sei curioso di approfondire gli aspetti tecnici di queste particolari anteprime, ti invito a dare un’occhiata a questo utilissimo articolo pubblicato da Have Camera, soffermandoti sul paragrafo intitolato Posting Multiple Images at Once to a Page’s Timeline.

Se, invece, sei alla ricerca di idee e spunti che ti aiutino a sfruttare la pubblicazione di gruppi di immagini, sul mio blog trovi un articolo in cui mostro 2 eccezionali esempi di creatività social, frutto del lavoro di ISTAT e Knorr (sì, quelli del dado).

Jpg vs. Png: quale formato scegliere?

Prima di salutarci, voglio condividere con te un’informazione che potrebbe tornarti utile. Quando andrai a realizzare la nuova immagine di copertina della tua pagina Facebook, del tuo evento o di un gruppo, non esportarla in formato .JPG, ma scegli il .PNG.

Le immagini in formato .PNG, infatti, possono essere compresse (cosa che Facebook fa di default) senza perdita di qualità, e quindi rendono molto meglio.

Certo, magari chi vedrà queste immagini dallo smartphone non noterà alcuna differenza, ma ricorda: c’è ancora un sacco di gente che naviga su Internet da PC. E sono persone che, spesso e volentieri che, lo fanno da schermi incredibilmente grandi…

Detto questo, non mi rimane che invitarti a condividere questo articolo e darti appuntamento al mese prossimo con un nuovo argomento!

 

Autore: Simone Bennati

Vedi tutti gli articoli scritti da Simone Bennati
0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *