Autore: Luisa

Vedi tutti gli articoli scritti da Luisa

In questo articolo trovi una carrellata di soluzioni per vendere online oggetti usati. Si va dai portali di annunci, fino al social commerce , ai marketplace dedicati alla compravendita tra privati. Oppure puoi creare il tuo sito. E vendere oggetti usati. 

Oggi, grazie al web, vendere oggetti usati online è davvero alla portata di tutti. Anche tua, certo! Gli oggetti usati che su internet possono avere un nuovo valore economico sono davvero innumerevoli: abbigliamento, mobili, smartphone, gioielli, accessori, ma anche arredamento, libri e tanto altro ancora.

Vendere online oggetti usati: quali sono i vantaggi… e limiti

La vendita online è un’opportunità per le aziende, ma anche per le persone. Puoi rivendere ciò che tu non usi più, ma che ha ancora un valore di mercato. Fai del bene al tuo portafogli, ma anche all’ambiente.

I vantaggi della compravendita in rete sono tanti. Il riassunto, per comodità, in 4 punti:

  • Non hai limiti di giorni o orari. Puoi caricare oggetti usati da vendere 24 ore su 24 e 7 giorni su 7
  • Fai tutto da casa, o dalla metro (dipende da quanto riesci ad essere flessibile) tramite il tuo smartphone o pc
  • Hai un’alta probabilità di guadagnare la cifra desiderata, se riesci a intercettare persone interessate ai tuoi articoli
  • Puoi scegliere di mostrare i tuoi articoli su marketplace, socialnetwork o, perché no, sul tuo sito web: un consistente bacino d’utenza

Fantastico, no? Eppure la vendita tramite web ha anche dei limiti:

  • Non tutti gli acquirenti sono inclini ad affidarsi totalmente ad internet per le proprie scelte d’acquisto
  • Il cliente non ha la possibilità di visionare la merce prima dell’acquisto, potendo affidarsi solo alle descrizioni e alle immagini fornite dal venditore
  • Ci vuole tempo e pazienza
  • Bisogna occuparsi in prima persona di ogni aspetto della vendita: dare il giusto valore agli oggetti, contrattare con chi è interessato, osservare eventuali appuntamenti per mostrare la merce, contattare un corriere per la spedizione e così via

Vediamo subito insieme 3 piattaforme ideali per la compravendita tra privati, e un socialnetwork davvero incredibile per vendere localmente, ma non solo.

Curioso? Seguimi e ti racconto.

Vendi il tuo usato sui marketplace
vendere-online-usato-ebay

#1 Vendere oggetti usati su Ebay

Ebay è probabilmente il sito più noto quando si parla di vendita di oggetti usati online. Ebay offre diverse opzioni di vendita: puoi  vendere usufruendo della modalità asta, sia in modalità compralo subito.

Il funzionamento di questo marketplace è piuttosto semplice e intuitivo. Per iniziare ti basta accedere alla piattaforma e creare subito il tuo primo annuncio. La procedura guidata ti accompagna fino alla creazione dell’account ebay : puoi registrarti usando la tua casella di posta elettronica, oppure (per i più pigri, io faccio così) tramite il tuo account Facebook.

Trovi una schermata semplice e intuitiva in cui dettagliare la tua offerta.

  • Puoi modificare la descrizione fornita da Ebay e renderla più accattivante.
  • Puoi impostare il prezzo e il modo in cui gestire l’offerta commerciale: ad asta, usa il tasto Compralo Subito, con quale acquirente puoi usare immediatamente a un prezzo determinato.
  • Puoi consentire alla piattaforma di inviare le offerte che superano il prezzo minimo dell’asta. A te la scelta!
  • Puoi impostare le spese di spedizione di un prodotto, oppure decidere di dare la spedizione gratuita (magari aumentando il prezzo del prodotto in considerazione dei costi che devi sostenere per la spedizione della merce)

A questo punto hai 2 possibilità: mettere in vendita la tua merce alle condizioni impostate, oppure salvare il prodotto e utilizzare in un secondo momento. Inoltre puoi pubblicare l’anteprima registrata. Devi assicurarti che ciò che le persone vedranno possono essere davvero desiderabili. Scrivere contenuti utili e interessanti nel tuo annuncio potrebbe fare la differenza e portare i tuoi potenziali clienti a scegliere il tuo prodotto perché la descrizione è più esaustiva. Non mi stupirebbe, ecco.

Occhio ai feedback degli acquirenti! Ti consiglio subito di richiedere sempre una valutazione (positiva o negativa) da parte di quelle persone che hanno acquistato da te. Ad ogni utente sono attribuiti un numero di stelle, fino a un massimo di 5.  Maggiore è il numero di stelle che ti sarà attribuito come venditore, maggiore sarà la serietà percepita dai tuoi clienti.

#2 Subito.it

vendere-usato-subito.it

Subito.it è uno dei portali più conosciuti dedicati agli annunci per la vendita e gli acquisti online. Migliaia di persone lo usano per mettersi in contatto e concludere numerosi affari vendendo in maniera diretta i propri prodotti.

Registrarsi su Subito.it è semplice e gratuito! Questa procedura può essere eseguita dal pc e anche dall’app ufficiale per smartphone e mobile.

Ti basterà inserire le informazioni richieste nella schermata di registrazione :

  • indirizzo e-mail
  • una password
  • data di nascita
  • sesso
  • comune di residenza

Fatto ciò clicca sul tasto conferma, in modo da ricevere una email contenente il link di attivazione del tuo account.

Crea il tuo annuncio

La prima cosa che devi fare è accedere alla homepage del sito e cliccare sul bottone inserisci annuncio. Se ti sei già registrato in passato, puoi controllare tutti i tuoi annunci precedenti e inserirne di nuovi. Se invece non sei registrato, accedi e pubblica il tuo primo annuncio.

Seleziona la categoria di prodotti a cui appartiene ciò che vuoi vendere, scegli se collocarlo nella sezione cercasi o in vendita, inserisci un titolo, un testo descrittivo, delle immagini. Indica se sei un privato o un’azienda,  e non dimenticare di inserire i tuoi recapiti, numero di telefono e email.

Scegli immagini ben ottimizzate e di qualità.

Le foto rivestono una parte fondamentale , proprio per questo motivo devi pubblicare foto che evidenziano al meglio le caratteristiche del tuo prodotto.

Suggerimento→ Utilizza uno sfondo neutro per le tue foto. E se vuoi sapere come scattare immagini per i tuoi annunci, ecco un articolo che troverai molto utile. Scegli sempre il formato jpg e una risoluzione minima di 200×150 pixel .

Titolo e descrizione

Scegli un titolo che descriva al meglio il prodotto che vuoi vendere, usa le parole che i tuoi potenziali clienti digitano quando cercano ciò che tu vendi. Aiuta le persone a trovare il tuo annuncio. Utilizza una descrizione completa e accurata, specifica più dettagli possibili dell’oggetto. Le persone che leggono l’annuncio non devono avere dubbi.

Suggerimento→Mettiti nei panni del compratore, rispondere velocemente alle richieste di informazioni è fondamentale. Assicurati che i tuoi recapiti siano corretti.

Prezzo

Puoi scegliere di inserire un prezzo, anche se è facoltativo, oppure puoi scegliere di accettare proposte dai compratori e vendere al miglior offerente.

Prima di essere pubblicato, l’annuncio sarà sarà approvato dalla redazione che ti invierà una mail con la conferma di pubblicazione. L’annuncio resterà online per 60 giorni.

Alla sua scadenza, riceverai tramite e-mail un link per il rinnovo. Facile, no?

# 3. Kijiji

Kijiji è l’ultimo dei marketplace di cui ti parlo oggi. Anche qui pubblicare annunci gratuiti è semplice e intuitivo. Sai che Kijiji è un sito del gruppo Ebay, meglio conosciuto come Ebay Annunci?

Se vuoi procedere con ordine, ti suggerisco di fare la registrazione.

Dopo esserti registrato, devi scegliere la categoria in cui inserire l’articolo:

  • Abbigliamento e Accessori
  • Arredamento
  • Elettronica
  • Motori
  • Offerte di lavoro
  • Animali e Accessori
  • Sport
  • Viaggi e vacanze

Dopo di che, bisognerà indicare:

  • la città di provenienza
  • il titolo dell’inserzione
  • il prezzo e una descrizione dettagliata del prodotto che si vuole vendere (è consigliato descrivere entro 12 parole)
  • inserire le immagini (massimo 8 foto)

Una volta completato il procedimento, puoi cliccare su pubblica e, attraverso l’email che ti invia la piattaforma, puoi attivarlo.

Il portale offre anche la possibilità di usufruire di alcuni servizi aggiuntivi a pagamento. Se vuoi rendere il tuo annuncio molto più visibile sul portale, sappi che puoi farlo.

E se vendi come azienda puoi anche attivare un profilo Premium, un pacchetto pensato per gli utenti professionali che vogliono promuovere i loro annunci e moltiplicare le proprie opportunità di contatto con potenziali clienti.

Alla scadenza dell’inserzione, ricevi un’e-mail che ti permette di ripubblicare l’annuncio in modo completamente gratuito. Altrimenti puoi eliminarlo.

Puoi vendere senza effettuare alcuna registrazione.

Clicca sul pulsante Menu che trovi in ​​alto nella home page del sito. Nella barra laterale che andrà ad aprirsi, clicca su inserisci annuncio. Compila i campi coi dati del prodotto che vuoi vendere. Categoria di appartenenza e comune in cui vendi. A seguire, inserisci il titolo, la descrizione e le immagini. Completa l’annuncio inserendo i tuoi dati personali. Puoi pubblicare un annuncio anche senza una vera e propria registrazione. Infine pubblica il tuo annuncio

Vendi il tuo usato (ma anche quello di altri) sul Marketplace di Facebook

vendere usato su Marketplace Facebook

Un bel posto in cui scoprire, comprare e vendere oggetti. Vendere su Facebook non potrebbe essere più semplice di così:

  • Accedi a Facebook e naviga sulla sezione Marketplace, simboleggiata dall’icona del negozio nel menù in basso all’app
  • Clicca su “Vendi” nel menù di navigazione
  • Seleziona se vuoi vendere un prodotto, un veicolo o pubblicare un annuncio immobiliare
  • Scegli una categoria, aggiungi un titolo, indica un prezzo e seleziona la località
  • Scrivi una descrizione di ciò che stai vendendo
  • Aggiungi foto: puoi caricarle dalla tua libreria dei contenuti oppure scattarle direttamente dalla fotocamera del tuo smarthpone

Dopo aver completato tutti i passaggi, il tuo articolo sarà visibile agli utenti in un raggio di 150 km dalla tua posizione. Quando un acquirente è interessato, può usare Messenger su Facebook per sapere se l’oggetto è ancora disponibile, negoziare il prezzo o ricevere informazioni.

Su Facebook sono inoltre disponibili tantissimi gruppi adibiti  alla vendita di oggetti usati. Ti consiglio vivamente di ripubblicare il tuo annuncio all’interno di questi gruppi (compro, vendo, scambio, mercatino ecc.) a cui spesso dovrai prima chiedere di iscriverti. Vediamo come.

Vendere online grazie ai Gruppi Facebook

Usa la barra di ricerca collocata nella parte alta del social network per cercare gruppi che facciano al caso tuo. Devi vendere usato online? Usa parole come “vendita oggetti usati” o “vendita usato”, e seleziona quelli più attivi. Se le persone interagiscono, all’interno di questi gruppi, significa che sono attivi e che potresti trovare persone interessate agli articoli che vuoi vendere.

Vendi i tuoi oggetti usati su un tuo sito web

Ci stai prendendo gusto? Stai pensando che potresti rendere la vendita di oggetti usati una vera e propria attività? Beh, in questo caso crea un vero e proprio negozio online.

Hai paura di ricevere un preventivo che in questo momento è fuori dalla tua portata? Ho per te una soluzione: si chiama One Minute Site, la piattaforma tutta italiana per creare un eCommerce veloce e performante. In autonomia, oppure affidandoti allo staff (persone gentili, affidabili e attente alle esigenze dei propri clienti).

Creare il tuo ecommerce, in entrambi i casi è semplice e veloce. Inoltre, puoi provare gratuitamente lo strumento e vedere il modo in cui vengono gestiti ordini, spese di spedizione o semplicemente come gestire i prodotti. Semplice. Puoi usare la piattaforma gratuitamente per 60 giorni.

Commissiona il tuo eCommerce a un prezzo incredibile

Risparmi tempo e denaro. Lascia creare il tuo negozio online in un team di professionisti. Se vuoi schede prodotto semplici e intuitive falli lavorare per te: l’usabilità del sito è il loro obiettivo. Inoltre, sia per la versione fai da te, che per l’e-commerce Pronto non ci sono commissioni sulle vendite.

Che aspetti?

Autore: Luisa

Vedi tutti gli articoli scritti da Luisa
2

    Recensioni (2)

  1. Eduardo
    Eduardo says:

    Abbiamo creato una startup molto veloce ed efficace Lastminuteaffari.it
    Esistono canali sempre efficenti senza pubblicare sempre sui soliti due o tre …

    Reply
  2. Mario
    Mario says:

    Ciao Luisa,
    complimenti per l’articolo, approfondito ed interessante. In futuro potessi menzionare anche il nostro sito di annunci http://www.AnnunciToday.it
    potremmo contraccambiare menzionando il vostro servizio con un post sul nostro blog.

    AnnunciToday è un servizio completamente gratuito per la vendita online utilizzabile da privati ed aziende.

    Grazie e a presto

    Your comment is awaiting moderation. Reply

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *