Come pubblicizzare un sito: 5 consigli per promuovere la tua piattaforma web

Pubblicizzare un sito web è essenziale per far conoscere la tua azienda al suo mercato di riferimento. Avere un sito, se nessuno lo conosce, non ti farà guadagnare di più. Ecco perché ho pensato di darti alcuni suggerimenti pratici per pianificare una strategia di promozione online che possa dare voce alla tua azienda e farla conoscere su Google, ma anche attraverso i social.

In questo articolo ti parlo di pubblicità organica e di advertising a pagamento. Un mix di queste due leve è indispensabile per aumentare il numero di leads e prospect da convertire in clienti.

Per promuovere un sito web in maniera ottimale devi conoscere i tuoi clienti, e i tuoi concorrenti. Una buona conoscenza del mercato ti farà capire cosa fare per avere ottimi risultati in breve termine.

La cosa più importante in questi casi è pianificare l’apertura del tuo sito web passo dopo passoNon pubblicare tutto in un giorno, inizia dal tuo sito e successivamente pubblica la pagina Facebook. Devi preparare il cliente con una strategia che accresca la sua curiosità e lo fidelizzi.

Detto questo, ecco 5 consigli per pubblicizzare il tuo sito, gratis e non…

1. Pubblicizza il tuo sito sui Social

Social Media

Molte aziende, nonostante siano presenti sui social media, non pubblicano contenuti con costanza. Oppure ne pubblicano di bassa qualità, suscitando nel cliente scarso interesse.

Vuoi sapere come dare visibilità alla tua piattaforma online su Facebook? In questo articolo ti spiego come fare, anche in maniera gratuità.

Crea un piano editoriale, e preferibilmente, condividi i tuoi post in un orario in cui il tuo potenziale cliente può essere online.

Ad esempio, se pubblicizzi un sito diretto ad una clientela di casalinghe, il primo pomeriggio è la scelta giusta.

Per pubblicizzare un sito di scommesse online, invece, é preferibile postare in tarda serata, dove troverai più giocatori liberi.

Condividi almeno un post al giorno per avere risultati, questa regola vale per tutte le piattaforme social. La frequenza di pubblicazione è fondamentale. Farà capire agli utenti che ti seguono che la pagina è attiva.

Social Advertising

2. Promuovi il tuo sito con campagne a pagamento su Facebook, LinkedIn o Adwords

Il vantaggio piattaforme social è la possibilità di targhettizzare i tuoi clienti con estrema facilità.

Su Facebook, ad esempio, puoi definire i dettagli della tua campagna, evitando sprechi di budget.

Se la tua attività è incentrata sul B2B la scelta migliore diventa LinkedIn. Avrai i tools adatti per rivolgerti in maniera semplice a tutte le aziende. Ma qui devi curare molto le relazioni.

Le campagne a pagamento saranno utili per far vedere il tuo marchio alle persone che hai attratto con contenuti interessanti e utili, non solo sui prodotti o i servizi che tu vendi, ma anche con contenuti correlati ai tuoi prodotti.

Diversamente, potresti spendere budget molto più alti che su altri canali e ottenere risultati poco interessanti.

Anche le campagne Adwords sono molto efficaci per farti trovare dai clienti interessati ai tuoi prodotti. Soprattutto se vendi prodotti di nicchia. Cerca di capire qual è il livello di concorrenza del tuo mercato e decidi se investire localmente, oppure no.

Hai un centro estetico, un’autosalone, un’officina meccanica? Se i tuoi concorrenti (locali) non sponsorizzano la propria attività, fai campagne a pagamento. Potrebbe essere la strategia giusta.

Se hai un punto vendita fisico, inoltre, è più conveniente restringere il campo e focalizzare le campagne a pagamento nella città in cui la tua attività si trova fisicamente.

 

3. Ottimizza il tuo sito con la Search Engine Optimization

Search Engine OptimizationPosizioneresti la tua attività commerciale in un quartiere disabitato o peggio ancora in un posto con molta concorrenza?

Per il tuo sito web vale la stessa cosa, ecco perché fare SEO è la scelta giusta.

I tuoi potenziali clienti cercano i tuoi prodotti o servizi su Google.

Se i tuoi contenuti sono ben ottimizzati per i motori di ricerca,  ed esaustivi per le persone, il motore di ricerca li restituirà come risposta agli utenti che cercano informazioni. E sarà tanto più semplice quanto i tuoi servizi saranno specifici.

Pubblicizzare un sito nuovo con la SEO non è semplice come fare una campagna a pagamento, ma è l’unico modo per ottenere risultati a lungo termine, ovvero senza spendere denaro in campagne pubblicitarie. Con il mio aiuto, e quello della redazione, sono convinto che ci riuscirai!

Vengono premiati contenuti unici, scritti con buona semantica, un codice HTML lineare (a questo ci pensa lo staff tecnico di Oneminutesite eh!)ed una buona scelta delle parole chiave per cui vuoi posizionare il tuo sito.

Pianifica, inoltre, una strategia di content marketing: nel tempo, fidelizzerai i clienti e aumenterai la reputazione del tuo sito. Puoi scrivere contenuti sul tuo blog, ma anche sui tuoi canali social.

Promuovere un sito con degli articoli di qualità è il modo migliore per rendere interessante la tua attività. I testi devono essere leggibili ed interessanti per i visitatori e allo stesso tempo devono seguire le regole della SEO affinché siano graditi ai motori di ricerca.

In questo articolo scoprirai tutti i trucchi per contenuti unici e usabili.

La produzione di contenuti , oltre che a fare salire il tuo sito nelle ricerche e a “scavalcare” i tuoi concorrenti, aumenterà il numero di persone che ti contatteranno, perché inizieranno a reputarti autorevole nel tuo settore. E questo anche se scrivi direttamente sui social.

Ti occupi di traduzioni? Prova a scrivere contenuti su ciò che fai su Linkedin. Scommettiamo che se lo farai con una buona periodicità (anche 2 volte a settimana), entro pochi mesi inizierai a ricevere contatti da persona interessate al tuo lavoro?

Oltre alla SEO ti consiglio di puntare sulla PASO (Personal Assistant Search Optimization) , Google sta dando la precedenza ai contenuti più ‘’Google Assistant friendly’’. Quindi incomicia a scrivere i tuoi articoli adattandoli all’assistenza vocale! Come? Te lo spigo in un prossimo articolo. Promesso.

4. Promuovere un sito con le newsletter

L’email marketing può essere considerato obsoleto ma è il modo migliore per mantenere un rapporto con gli utenti che ti hanno contattato.

Una volta creata la tua newsletter, a cui si saranno iscritte un certo numero di persone, (per ricevere uno sconto, o particolari contenuti) avrai quella che in gergo si chiama “mailing list”. 

Non inondare i tuoi potenziali clienti con decine di email al giorno. Si disiscriveranno.

Usa l’email per coltivare l’interesse del lettore e far scattare l’azione, che può essere un click sul tuo sito o un acquisto di un tuo prodotto.

Fai molta attenzione a non finire nella blacklist e categorizzare la tua mail come SPAM.

Sai che Oneminutesite integra anche un sistema di email marketing? Un vantaggio notevole, che ti potrebbe servire per tenere il contatto con le persone che hanno visitato il tuo sito. Non sottovalutarlo.

5. Offri qualche prodotto gratuitamente

Pubblicizzare un sitoDa sempre il miglior modo per attirare l’attenzione è dare senza preoccuparsi di ricevere, ovvero gratuitamente.

Una demo dei tuoi servizi o uno sconto è un ottimo metodo per attrarre l’attenzione.  I tuoi clienti non potranno fare a meno di apprezzarlo. Ma non è così che li fidelizzerai.

A quel punto i tuoi servizi, se sono effettivamente al TOP, non potranno che essere acquistati.

A tal proposito è utile usare piattaforme online in cui la gente cerca offerte o promozioni, come Groupon.

Il tuo sito web è una risposta alle esigenze degli utenti?

Per intavolare una strategia, come quella di cui ti ho parlato è indispensabile avere un sito ben strutturato, pensato per rispondere alle domande che i tuoi potenziali clienti si fanno quando cercano informazioni sui prodotti o sui servizi che vendi.

Se il tuo sito non è in linea con le loro esigenze, ma ricalca di più lo stile di una brochure aziendale, dovresti valutare l’opportunità di un restyling.

Oneminutesite, oltre ad offrirti una piattaforma gratuita per realizzare il tuo sito in maniera efficace, ti mette a disposizione un intero staff di professionisti pronti a darti il miglior supporto per creare un sito adeguato alle tue esigenze. Che aspetti? contattaci!

Non hai un sito? Crealo con Oneminutesite!

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *