Sai che puoi arricchire il tuo sito in modo semplice con dei widget? Ci sono widget per qualsiasi esigenza e ti permettono di aggiungere funzionalità e contenuti alla tua pagina senza dover conoscere il codice html.

 Anche su One Minute Site puoi integrare dei widget, in questo articolo ti spiego come.

Innanzitutto cosa sono i widget?

cosa sono i widget

Tutti li utilizzano quotidianamente sullo smartphone, sul tablet e sul computer. Ma spesso li chiamano “quel coso per le foto” o “quel programma per i messaggi”. E attenzione non si tratta di App!

Quando si parla di widget nell’ambito della programmazione, ci si riferisce a degli elementi dell’interfaccia grafica utente che permettono di interagire con le applicazioni e il sistema operativo.

I widget mostrano informazioni (come nel caso del widget meteo) e invitano l’utente a compiere determinate azioni. Un widget tipico può contenere dei pulsanti, finestre di dialogo, finestre pop-up, di selezione e altri elementi grafici.

In qualche caso si tratta di piccole applicazioni che permettono di accedere, in maniera più veloce e funzionale, ad applicazioni più grandi o parti di essa (il widget meteo, ad esempio, permette di visualizzare la temperatura e la situazione meteo attuale, mentre per le previsioni estese saremo comunque costretti ad accedere all’applicazione).

Tipologie di widget

Dopo aver spiegato cosa sono i widget ti illustro i più importanti.

1. I widget mobile

schermata widget meteo

Come ti ho appena accennato, widget e app non sono esattamente la stessa cosa, anche se possono essere considerati come degli “oggetti” affini.

Pensa ai widget possono essere paragonati a delle “finestre sul cortile” che permettono di visualizzare solamente una porzione del mondo circostante; le app, invece, possono essere paragonate al “mondo circostante” e richiedono all’utente un’interazione più “approfondita”.

I widget mobile si dividono in categorie caratterizzate dalla tipologia di informazione visualizzata:

  • Widget di informazione:
    Questa tipologia di widget permette solitamente di visualizzare poche ma buone informazioni e di monitorarne le variazioni nel corso del tempo. Toccando il widget, nella maggior parte dei casi, si avrà accesso all’applicazione ad esso collegata. Il widget meteo è, con ogni probabilità, l’esempio più tipico di widget informativo.
  • Widget di collezioni: 
    Come lascia intuire il nome, si tratta di widget che raccolgono e mostrano una moltitudine di elementi simili per tipologia ed origine. I collection widget possono essere utilizzati per accedere e visualizzare una galleria fotografica, oppure per accedere con facilità e immediatezza alla casella della posta elettronica in arrivo. Widget di questo tipo permettono, solitamente, di navigare all’interno della collezione e accedere ad ogni singolo elemento che ne faccia parte.
  • Widget di controllo:
    Lo scopo principale di questa categoria di widget è fornire all’utente degli strumenti che consentano di controllare alcune funzionalità del dispositivo senza la necessità di accedere direttamente all’applicazione principale. Grazie ai widget di controllo, ad esempio,è possibile attivare e disattivare la connessione dati, il GPS e il Wi-Fi senza dover accedere alle impostazioni del dispositivo
  •  Widget ibridi:
    I widget ibridi raccolgono, solitamente, elementi caratterizzanti le tre tipologie appena descritte e le uniscono in un unico “prodotto”. Un widget legato a un’applicazione musicale, ad esempio, permette di conoscere informazioni sullo stato dell’applicazione musicale stessa (quale canzone è in riproduzione e lo stato di avanzamento) e controllarne alcune funzionalità (mettere in pausa la riproduzione, passare alla canzone successiva o tornare alla precedente)

2. Widget per desktop

schermata widget desktop

Alcuni widget sono ideati e sviluppati per essere visualizzati direttamente sulla scrivania del nostro sistema operativo.
Nati con OS X e successivamente diffusi sia su Windows che Linux, i widget per il desktop sono piccole applicazioni che forniscono specifiche informazioni all’utente di carattere funzionale (le temperature del processore o della GPU, ad esempio) o di svago.

3. I web widget

schermata web widget

L’evoluzione nel campo dei widget ha portato allo sviluppo anche dei cosiddetti web widget, ovvero delle porzioni di codice che, inserite all’interno di una pagina del portale o sito web, possono fornire informazioni aggiuntive a chi naviga. I widget per il web funzionano come mini-applicazioni utili, ad esempio, per fornire all’utente un motore di ricerca interno al portale, oppure per visualizzare gli ultimi articoli inseriti nel sito o, ancora, la lista degli amici (o fan) su Facebook.

I widget per il web non richiedono grandi conoscenze o capacità informatica da parte di chi li usa (sia lato utente, sia lato webmaster): tutto ciò che si deve fare, infatti, è copiare il codice e inserirlo all’interno della pagina web. Il widget sarà hostato sul server dello sviluppatore, potendo essere comunque utilizzato dagli utenti di qualunque sito web.

Come inserire un widget su One minute site

come inserire widget su one minute site

Per aggiungere dei contenuti alle pagine del tuo sito web non devi fare altro che accedere al pannello di controllo del tuo sito, e cliccare sul pulsante “Aggiungi contenuto”. Ti compariranno una serie di opzioni utili per migliorare le tue pagine. Puoi:

Oltre agli altri contenuti, puoi inserire anche un widget. In questo caso devi:

  1. cliccare su Paragrafo
  2. nella finestra Gestione Paragrafo cliccare su Codice Sorgenteguida widget
  3. incollare il codice html del widget che hai scelto
  4. ricorda di salvare le modifiche e pubblicare il sito per visualizzare il tuo nuovo widget!

Ti starai chiedendo a cosa mi riferisco con “codice html del widget“, adesso te lo spiego.

Il modo più semplice di inserire un widget nel tuo sito è proprio tramite un codice html, ma non ti preoccupare, non c’è bisogno di essere programmatori, si tratta di un semplice copia incolla, nel posto giusto.

Ad esempio io ho integrato nel mio sito un widget che mostra le mie ultime foto di Instagram, ti spiego come ho fatto passo passo.

Ho fatto una ricerca per widget gratuiti per il web e ho trovato Snap Widget. Qui ho scelto quante foto voglio visualizzare e come dal pannello dedicato.

schermata snapwidget

Il pannello mi ha restituito un codice, html appunto, che io ho copiato e incollato sul mio One Minute Site come ho spiegato prima.

codice html snapwidget

Ed è fatto!

Anche sul tuo sito One Minute Site puoi aggiungere widget in modo semplice e veloce. Pensa alle potenzialità di questo metodo! Puoi aggiungere tante funzioni utili ed interessanti ne tuo sito con un semplice copia incolla, senza scrivere una riga di codice. Le possibilità sono infinite.

One Minute Site ti mette a disposizione un CMS semplice ed efficace, tu devi solo sbizzarrirti con i contenuti e in poco tempo avrai il tuo sito personale o professionale come vuoi tu!

 

 

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *