mail 1minutesiteSai cosa sono le Email Transazionali?

Pensi di usarle correttamente per il tuo E-commerce?

Possono essere uno strumento formidabile per costruire una relazione con i tuoi clienti e aumentare le tue vendite, non perdere questa opportunità.

Cosa sono?

 

Un’Email Transazionale viene inviata a seguito di un’azione specifica dell’utente, perciò, si tratta di posta diretta e attesa dal cliente con informazioni personalizzate che lo riguardano. Un esempio tipico sono le mail di conferma dell’acquisto.

 

Perchè sono importanti?

  • Hanno tassi di apertura altissimi (intorno al 40% secondo MediaPost) rispetto ad altri tipi di comunicazioni pubblicitarie.
  • Vengono percepite positivamente dall’utente.
  • Possono veicolare altri messaggi al loro interno, promuovere nuovi prodotti o servizi, e così via.
  • Contribuiscono all’engagement col cliente, costruendo e rafforzando la relazione tra brand e utente.

 

posta 1minutesiteGeneralmente, vengono inviate automaticamente dal sito / server in alcune occasioni specifiche, per esempio, al momento della registrazione, alla cancellazione da un servizio, ecc.

 

Trattandosi di mail automatizzate, la loro struttura e il loro contenuto deve essere ben strutturato e definito a monte:

 

  • Attento agli errori ortografici!
  • Usa dei termini che vadano bene sia per gli uomini che per le donne.
  • Presta attenzione al layout grafico della mail, anche da questo viene percepita la professionalità del brand.
  • Segui sempre il percorso delle mail che invii, così potrai sapere se esse vengono ricevute e aperte, oppure “rimbalzano” senza essere lette.

 

 

casella postaI Filtri Anti-Spam sono sempre più sensibili e basta poco per finire nelle blacklist dei tuoi utenti anche involontariamente. A questo proposito, ti consigliamo di separare l’instradamento delle newsletter che spedisci ai tuoi clienti da quello delle mail transazionali che usi per le vendite e le registrazioni.

 

Cosa inserire nella tua Email Transazionale

Per rassicurare il tuo cliente e aumentare la fiducia nei confronti del tuo sito, includi sempre questi punti nella tua mail:

  • Usa un subject della mail semplice ed intuitivo, facilmente rintracciabile nella casella postale dal cliente
  • La data di invio, i prodotti acquistati, il prezzo, i link al tuo sito, l’indirizzo di spedizione, ecc.
  • Ricorda la politica di recesso, il trattamento dei dati personali e la normativa sulla privacy.
  • Scrivi tutte le modalità che il cliente ha a disposizione per poterti contattare (mail, telefono, chat, ecc.)

 

Seguendo questi piccoli accorgimenti il tuo utente potrà vivere un’esperienza d’uso chiara e soddisfacente e premierà i tuoi sforzi dandoti maggior fiducia.

Per una comunicazione efficace rafforza la relazione col cliente anche dopo l’acquisto, crea un dialogo con i tuoi utenti. Ascoltando i tuoi acquirenti, soddisfacendo le loro esigenze e facilitando loro la vita, otterrai risultati migliori, anche grazie all’uso delle Email Transazionali.

 

acquistoRicorda che la possibilità di vendere ad un utente che ha già acquistato da te è di circa il 60/70% contro il 5-20% delle possibilità con visitatori casuali.

 

 

 

Dicci la tua

Le Email Transizionali ti sono state d’aiuto nella relazione con i clienti?

Quali sono stati i risultati migliori che hai ottenuto grazie ad esse?

 

 

 

Foto di gajman
0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *