Come promuovere una pizzeria e avere successo

Come promuovere una pizzeria online e offline? In questo articolo ti do alcune informazioni preziose per migliorare la comunicazione del tuo locale.

Hai una pizzeria d’asporto oppure un locale con svariati coperti? Partendo dal menùscopri come aumentare il valore della tua offerta commerciale. Riduci il numero di pizze disponibili ma amplia la descrizione dei prodotti che impieghi. Crea una pagina su Google MyBusiness e un sito web dedicato.

 

Per promuovere una pizzeria è necessario capire e concentrarsi sui problemi che possono esistere all’interno della gestione. Offrire un’immagine impeccabile ai tuoi clienti è senza dubbio il primo passo verso il successo.

#1 Promuovi la tua pizzeria con un menù perfetto

 

Solitamente, il primo errore che una pizzeria d’asporto o  un locale commette è un menù piuttosto vasto e poco accattivante. Un punto a tuo sfavore per la tua attività! Per questo motivo devi creare un menùche sia:

  • snello, che mostri le tue pizze migliori
  • innovativo, puoi inserire una sezione dedicata alla creazione di pizze con ingredienti originali da fare provare ai tuoi clienti.

Non avere paura di sperimentare e di creare. Fai vari assaggi, anche fuori dal tuo locale, un modo diverso per farti conoscere e attirare clienti!

Se nel tuo locale fai serate a tema, cosa ne pensi di  creare un menù con delle pizze esclusive?Ad esempio se hai organizzato una serata a tema Halloween, puoi creare delle pizze dall’aspetto terribile ma da un gusto originale!

Cogli l’occasione per distinguerti dalla concorrenza ?

Suggerimento → Ricorda di creare una parte del menù, molto spesso dimenticata, dedicata alle persone che hanno problemi alimentari, come i celiaci o gli intolleranti ai latticini o al lievito.

Questo dimostrerà la tua professionalità e attenzione verso il cliente.

Cura la grafica del tuo menù

Nel momento dell’ordinazione della pizza, i camerieri ti portano spesso menù piuttosto ingombranti ed esteticamente poco curati?  Oppure, quante volte ti capita di trovare dei volantini sul bancone della cassa sparsi qua e là,  con la speranza che qualcuno li prenda?

Questi sono solo alcuni errori comuni a molti ristoratori. Loro pensano di promuovere la loro pizzeria, ma in realtà stanno provocano un danno alla comunicazione della loro  attività.

Per questo ti consiglio di curare l’aspetto grafico del tuo menù. Donagli un aspetto semplice e chiaro, che evidenzi gli ingredienti che usi per le tue pizze.

Il cliente mediamente impiega 180 secondi per leggere il menù.  Questo significa che se in questi 3 minuti non trova qualcosa di stuzzicante, prenderà la pizza che ordina sempre, per mantenersi sul sicuro.

Se vuoi vendere al meglio le tue specialità, e non disperdere l’attenzione del cliente, puoi optare per un formato A4, che contiene il menù in una sola pagina oppure A3, in due pagine.

  • Non dimenticare di scrivere bene i prezzi ed eventuali supplementi.
  • Utilizza una tabella affissa a una parete che mostra il tuo menù.

E perché no? Puoi anche esporre fuori dal tuo locale un menù con la pizza del giorno! Un’ottima idea per attirare l’attenzione. ?

#2 Scegli i canali giusti per  promuovere la tua pizzeria

promuovere una pizzeria con canali adv

Se possiedi un’attività in centro sai benissimo che la concorrenza è molto alta e occorre tanto impegno e sacrificio per ottenere grandi risultati. Promuovere una pizzeria non è facile senza l’aiuto di alcuni strumenti.

Per pubblicizzare la tua attività puoi utilizzare:

canali offline, come la distribuzione o affissione dei volantini.

Ai canali tradizionali puoi affiancare l’utilizzo dei social. Avere un posizionamento online è un punto a tuo vantaggio: ti consentirà di accrescere i tuoi ricavi e di essere raggiunto da un pubblico più vasto.

Utilizza facebook per creare la tua pagina

  • Pubblica contenuti utili, parla delle tue pizze e  gli ingredienti che utilizzi nella preparazione
  • Non tralasciare la cura delle immagini, ma aumenta la loro qualità
  • Ricorda di pubblicare almeno un post al giorno per mantenere sempre aggiornata la pagina con le tue novità
  • Lancia le tue promozioni riservate ad esempio alla famiglie, coppie e amici
  • Offri la possibilità ai tuoi clienti di vivere un’esperienza social creando un contest per il miglior scatto della pizza!  In questo modo i tuoi clienti saranno uno strumento di condivisione sul web

#3 Promuovi la tua pizzeria con Google MyBusiness

 

Google MyBusiness è uno strumento gratuito che consente alle aziende o attività di gestire la propria presenza su Google, Maps e motori di ricerca.

Ti permette di costruire la tua strategia di local marketing,  ottenendo maggiore visibilità nel tuo mercato locale e di contrastare la concorrenza. Nella scheda della tua attività su Google, troverai le recensioni che rappresentano l’indice di gradimento del cliente.

Le recensioni hanno una funzione importante perché influenzano il potenziale cliente.

Puoi invitare il cliente a lasciare una recensione positiva. Ma nel caso  di recensioni negative, ti consiglio di rispondere sempre dimostrando la tua professionalità in caso di inconvenienti.  Google MyBusiness ti permette di segnalare le recensioni inappropriate.

Come registrarsi su Google MyBusiness?

  • Devi innanzitutto avere un account google. Se non hai un account provvedi alla creazione.

Dopo vai su https://www.google.it/intl/it/business/ per accedere alla schermata principale e clicca su prova ora nell’angolo in alto a destra.

 

Puoi inserire le informazioni che riguardano la tua azienda come:

  • Inserisci il nome della tua attività.

 

 

  • L’indirizzo della tua attività.

 

Se consegni beni a domicilio, devi segnare la casella Consegno beni e servizi ai miei clienti e indica l’area di consegna.

  • Indica il tipo di attività che gestisci.

 

 

  • Inserisci i tuoi contatti: sito web/ numero di telefono.

  • La registrazione è stata completata ma occorre eseguire la verifica.

Clicca su continua e arriverai alla schermata successiva scegli un metodo di verifica, che verrà effettuato tramite la spedizione di una cartolina. 

Una volta ricevuta la cartolina nel giro di qualche settimana, troverai un codice di verifica che dovrai inserire su Google MyBusiness per confermare i dati della tua attività.

#4 Promuovi la tua pizzeria su internet

Avere un sito web posizionato su Google per le parole chiave che le persone cercano quando vogliono servizi o prodotti analoghi a quelli che tu offri, ti permetterà di essere trovato da quei potenziali clienti che cercano una pizzeria ma che ancora non ti conoscono. Per le persone che cercano una buona  pizzeria nella località in cui si trova la tua attività il tuo sito sarà un’importante vetrina.

Ovviamente devi curare i contenuti che inserisci sul sito, in modo da descrivere bene la tua attività e renderla unica.

Nessun risultato, ahimè, si ottiene in modo davvero gratuito. Questo significa che occorre comunque impegno da parte tua, se non economico, quantomeno pratico.

Ti consiglio di creare una pagina dedicata alle tue pizze speciali, di scrivere informazioni puntuali sulle farine e sui prodotti che usi.

Se hai una sezione del menù dedicata alla pizza senza glutine, dedica a questo argomento una pagina apposita. Google potrebbe restituirla a quegli utenti che cercano nella tua zona una pizza glutenfree. Magari i tuoi concorrenti non ne parlano affatto nelle proprie piattaforme web. Cerca di scovare i loro punti di debolezza online e crea contenuti migliori di quelli che hanno loro.

Non hai ancora un sito? Cosa aspetti?

Hai la possibilità di rendere visibile la tua attività, grazie a internet, conOneminutesite, la piattaforma online semplice e veloce, che ti permette di creare un sito efficace e performante in pochissimo tempo.

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *