Vuoi sapere come creare un sito gratis? Segui queste 8 semplici regole e scopri come realizzare il tuo sito internet in modo efficace. Farò del mio meglio per darti i migliori consigli e svelarti tutti i trucchi che conosco.

Creare un sito web: ecco da dove iniziare

Hai deciso di pubblicare un sito ma non sai da che parte iniziare?

Bene, sei atterrato nella pagina giusta.  Mi impegnerò al massimo per darti tutte le informazioni necessarie!

Cosa ti serve per creare un buon sito? Prima di iniziare chiarisciti le idee.

Ti faccio alcune semplici domande: annota le risposte su un foglio (saranno il tuo promemoria):

✓ Cosa vuoi ottenere dal tuo sito?

✓ Quali obiettivi vuoi raggiungere?

✓ Vuoi che il tuo sito sia capace di vendere?

Il tuo obiettivo sarà la tua linea guida! Raduna tutti i materiali (immagini, video, slide, progetti, presentazioni, ecc…) che potrebbero esserti utili nella realizzazione. La cosa più importante prima di iniziare un’impresa è avere un obiettivo chiaro e ben delineato e se tu ce l’hai vedrai che ci riuscirai!

E continua a leggere questo articolo. Inizia a lavorare solo dopo esserti chiarito le idee.

One Minute Site: la procedura guidata per creare un sito

Prima di spiegarti il metodo tradizionale per creare un sito web con un CMS, voglio svelarti una novità che semplifica la vita a molti.

1 Minute Site è una piattaforma per creare siti web  attraverso una procedura guidata semplice e intuitiva. Un sistema che non richiede da parte tua alcuna esperienza. Devi solo scrivere dei servizi o dei prodotti di cui ti occupi.

Oneminutesite penserà al resto, mettendoti a disposizione una serie di possibilità, tra cui l’inserimento di meta tag per l’ottimizzazione di ciascuna pagina per i motori di ricerca.

Ma basta parole: guarda subito il video del Webinar di Melania “Come creare un sito web con la procedura Guidata!”

Vuoi ripassare tutto? Scarica subito le slide.

Impara come creare un sito web: iscriviti subito ed entra nel pannello del tuo sito!

#1 Scegli con cura il nome del tuo dominio

Dopo aver selezionato il template grafico devi scegliere un dominio per completare la registrazione. Non scrivere di getto, come ho fatto io quando ero alle prime armi!

Sai cosa mi è capitato? Dalla fretta di voler concludere la registrazione ho scritto nel campo della registrazione “nome del sito” il mio nome!

Ho scoperto che questa è una svista comune e solo in qualche caso è invece una vera e propria scelta. Io ti consiglio di riflettere bene sul nome del tuo sito, continua a leggere e ti svelerò qualche trucchetto!

Criteri per la scelta del dominio

Per la scelta del nome del tuo dominio ti consiglio di inserire delle parole chiave che possano tornarti utili per il posizionamento su Google, contraddistinguendo la tua attività seguita dalla tua città, ad esempio:

✓ psicologo-roma.oneminutesite.it

✓ idraulico-milano.oneminutesite.it

✓ hotelcrocedimalta-firenze.oneminutesite.it

Inserendo poi la tua email ed una password (a tua scelta) i giochi sono fatti.

Come scegliere un nome di dominio?

✓ Nome generico o nome aziendale?

Come sempre ogni caso è a sé ma, in linea di massima, utilizzare il proprio nome aziendale come nome del proprio sito è consigliato soprattutto se questo è breve, conosciuto e facilmente ricordabile.

Ma se il vostro brand ha un nome lungo, difficile da scrivere e soprattutto è poco conosciuto optate per una rivisitazione dello stesso.
In particolar modo se si tratta di un’impresa locale cercate di aggiungere sempre la città o una caratteristica particolare che sapete per certo venga ricercata dagli utenti sul web.

✓ Nome lungo o corto?

In questo caso vale il buon senso, è inutile creare un nome lunghissimo, difficile da ricordare e da scrivere con lineette e troppi articoli. Optate per un nome che sia facile e faccia percepire fin da subito di cosa si sta parlando.

✓ Trattini o no?

L’uso del trattino è una scelta personale, perché ha dei pro e dei contro. Questi ultimi sono dovuti dal fatto che spesso quando digitiamo il nome ce lo dimentichiamo o sbagliamo tipo di trattino.
I pro invece sono da ritrovarsi nel fatto che i motori di ricerca percepiscono meglio l’argomento di cui stiamo trattando e quindi facilitano indicizzazione e posizionamento.

✓ Articoli e plurali?

Per quanto riguarda i primi, gli articoli, di solito si consiglia di inserire un nome che sia simile a ciò che l’utente può cercare.

Ad esempio lopsicologo.it o psicologo.it?

Di sicuro la maggior parte di utenti ricerca online solo psicologo, senza l’articolo.

Mentre nel caso in cui il tuo brand sia “la casa del bottone” allora è meglio inserire anche l’articolo.

Per quanto riguarda i plurali a meno che il nome del vostro business non sia al plurale solitamente gli utenti ricercano al singolare!

#2 Scrivi contenuti utili

E’ arrivato il momento di fare sul serio: la personalizzazione delle pagine che hai a disposizione sarà un gioco da ragazzi, vedrai che riuscirai a divertirti e a realizzare un sito all’altezza delle tue aspettative. Ma devi ricordarti di rispettare alcune regole.

Regole da ricordare:

  • Il sito web gratis che vuoi realizzare deve essere indirizzato ai clienti: il tuo obiettivo è comunicare e trasmettere informazioni rilevanti ai tuoi utenti. Se vuoi comunicare efficacemente con il tuo pubblico, il tuo sito deve essere utile a loro. E piacergli.
  • Evita gli eccessi, realizza un sito web semplice, non solo graficamente ma anche estremamente navigabile per la sua struttura. Due o tre colori, altrettanti font, un menù chiaro e pochi effetti.
  • apri un sito web ricco di immagini e video: questi elementi hanno un impatto sull’utente decisamente maggiore di qualsiasi testo. Creare un sito web con immagini di qualità migliora la percezione del sito e lo rende interessante ed intuitivo. I video sono lo strumento ideale per rafforzare i tuoi argomenti
  • Dedica tempo alla redazione dei contenuti. I tuoi contenuti devono essere originali e di qualità. Non copiare, non creare contenuti scontati e con poco valore aggiunto.
  • Evidenzia bene i link e le voci del menù più importanti. Si tratta di veri e propri percorsi di navigazione attraverso cui puoi guidare l’utente. Senza una chiara identificazione dei collegamenti ipertestuali renderai la navigazione difficile.
  • Prova a scegliere un dominio valido per il tuo sito web e continua con la lettura della Guida.

Errori da evitare:

  • Non concentrarti esclusivamente sugli aspetti grafici. La semplicità implica pulizia e chiarezza. Una grafica d’impatto, abbassa l’usabilità del sito web.
  • Non usare un linguaggio troppo tecnico. Rendere difficile la comprensione dei testi ai tuoi lettori non ha alcun senso. Cerca sempre di usare una scrittura semplice  piana. Evita metafore e frasi subordinate. Centellina gli avverbi. Lo stile sarà più leggero e fluido. Chiaro.
  • Mai sottovalutare il lavoro dei concorrenti. Fare benchmarking (un’analisi della concorrenza reale e potenziale) ti aiuta a capire come si muove il tuo mercato, i suoi standard di qualità e come fare meglio dei concorrenti. Mantieni la tua identità, ma osserva cosa fanno gli altri.

#3 Organizza la struttura delle tue pagine web

progettare un sito web con coggle

Questo è uno dei punti fondamentali della mia guida su come creare un sito web, quindi leggi attentamente 😉

Quando crei il tuo sito web gratis, devi prima progettarne la struttura ed il contenuto.

Non c’è una regola assoluta, e non necessariamente le pagine devono essere chiamate in un modo pre-stabilito. Come sempre ogni scelta deve essere calibrata all’obiettivo del sito web.

Quindi dopo aver scelto grafica e dominio, prenditi un momento per disegnare la struttura che i tuoi contenuti e le tue pagine possono avere.

Puoi usare carta e penna, oppure coggle, un programma online per creare mappe concettuali. Perfetto per progettare la struttura del tuo nuovo website.

Solo così potrai raccogliere le idee e organizzare il tuo sito senza tralasciare informazioni utili.

Ricorda che tutte le pagine devono essere, per un fatto di user expearience, raggiungibili dalla homepage.

Linkale attraverso il menù oltre che attraverso le varie sezioni della pagina.

Non c’è una regola definita su quali pagine devono essere assolutamente presenti nel tuo sito web, ma sicuramente possiamo elencarne tre: home, chi siamo, contatti.

Home Page

Si tratta della pagina che l’utente visualizza per prima, se conosce l’indirizzo web. Ma è anche la pagina in cui sono raccolte tutte le informazioni inerenti l’argomento del sito, quindi svolge un ruolo fondamentale.

✓ Deve catturare l’attenzione fin dai primi secondi, quindi prevedi una struttura grafica molto accattivante e che rispecchi i colori aziendali

✓ Si chiaro da subito. Definisci un titolo in h1 (titolo della pagina o tagline) che ti rappresenti

✓ Sii incisivo attraverso contenuti sia testuali che visivi che descrivano i tuoi prodotti o i tuoi servizi.

✓ Fai percepire i tuoi valori

Chi siamo

Questa pagina non è certo da sottovalutare.

Ottieni la fiducia dei tuoi utenti, parla di te, della tua storia, di cosa ti occupi e di quali sono i tuoi valori aziendali.

✓ Mostra i tuoi migliori progetti ed eventi, fai risaltare le tue qualità.

✓ Non fare un elenco di tutte le tue caratteristiche, cerca invece di mostrare ciò che ti contraddistingue dalla concorrenza e ciò che gli utenti potrebbero avere in più se scegliessero te ed i tuoi prodotti.

Definisci qui la tua unique selling proposition (proposta unica di valore). Cosa ti rende unico?

Contatti

Questa pagina web è importante per farti contattare dagli utenti.

✓ Inserisci tutti i modi che ha l’utente per poterti contattare in caso di bisogno, ad esempio il tuo numero verde, la tua email, l’indirizzo fisico della tua sede, la tua pagina mybusiness.

Inserisci gli orari in cui la tua azienda è aperta al pubblico.

✓ Semplifica le informazioni il più possibile per l’utente, ad esempio inserendo una mappa oppure un form contatti.

Un esempio di struttura intelligente

Guarda la figura sotto, sono state inserite più informazioni possibili nel menù per facilitare l’utente nella sua ricerca.

usabilità di un sito

Naturalmente in questo caso, per uno psicologo, lo scopo principale di un sito web è quello di farsi trovare per fissare un appuntamento. Quindi vengono indicate queste informazioni:

Per renderti tutto più chiaro abbiamo realizzato un video su come creare un sito web ed organizzarlo. Eccolo.

Prenditi un po’ di tempo e crea la struttura del tuo sito e poi quella delle tue pagine. Fatto? Passa subito al punto successivo ed inizia ad inserire i tuoi contenuti!

#4 Inserisci contenuti unici e utili nelle pagine del tuo sito web

come-inserire-contenuti-su-Oneminutesite

Un sito web, anche se è gratis, deve avere dei contenuti interessanti e ben organizzati.

La maggior parte di CMS presenti online per realizzare siti web ti permette di aggiornare, inserire, eliminare tutto ciò che vuoi. Le funzionalità che hai disposizione, come dicevamo, sono moltissime. One Minute Site ti offre:

✓ Galleria fotografiche;

✓ Slideshow di immagini;

✓ Video da YouTube;

✓ File per il download;

✓ Modulo contatti in cui scegliere i campi da inserire;

✓ Testi suddivisi in paragrafi accompagnati da immagini;

✓ Google maps per segnalare la tua posizione;

✓ Vendita online dei tuoi prodotti;

… e tanto altro ancora!

Vuoi che il tuo sito sia accattivante per le persone e venga servito come risposta a chi cerca informazioni sulla tua attività o sui prodotti che tu vendi? Scopri come inserire al meglio i tuoi contenuti.

a. Come inserire paragrafi testuali

Ricorda sempre che per creare un sito web efficace significa comunicare qualcosa di unico e speciale ai tuoi visitatori. Qualcosa che meriti la loro attenzione.

Per questo motivo ti consiglio di dare particolare attenzione alla progettazione e creazione dei contenuti del tuo sito. Il successo di un business online dipende in grande misura dalla capacità di comunicare informazioni agli utenti in modo semplice, diretto e piacevole.

Una volta ideati e progettati i tuoi contenuti non ti resta che inserirli nelle pagine web, selezionando l’opzione che più rispecchia le tue esigenze:

Prima di iniziare a creare il tuo sito web ti consiglio di guardare la diretta del webinar su come creare un sito web di sucesso:

Prima di continuare, prova ad inserire ed organizzare i paragrafi tra le tre pagine appena create. Fai un po’ di pratica!

Hai altri dubbi? Luigi Samperi ha scritto per te un articolo proprio su come pubblicare contenuti su One Minute Site. Corri a leggerlo!

b. Come progettare i tuoi contenuti

Prima di iniziare ad inserire i tuoi contenuti devi progettarli ed idearli, cioè devi avere le idee chiare su cosa scrivere, dove posizionare i tuoi testi, le immagini ed i video.

La principale difficoltà è nel capire che informazioni vuoi trasmettere e a chi le vuoi trasmettere.

Di seguito ti presentiamo alcune idee semplici per sintetizzare e organizzare i tuoi pensieri:

Identifica le caratteristiche del tuo visitatore tipo (buyer personas)

Immaginare di parlare a una persona con caratteristiche ben precise. Quelle che hanno i tuoi clienti attuali. Scegli il linguaggio più adatto a loro. Se il tuo pubblico è quello delle casalinghe, amanti delle ricette di cucina, utilizza un vocabolario e uno stile simile al loro modo di esprimersi e di parlare. La scelta delle parole e del tono di voce del messaggio è fondamentale per creare la giusta sintonia con gli utenti del tuo sito web.

Crea testi e storie reali e pratiche

Per migliorare la comprensione dei tuoi contenuti è fondamentale dare agli utenti idee molto concrete. L’utente di un sito internet naviga velocemente. La sua attenzione selettiva lo porta a consultare solo quelle informazioni che percepisce come realmente utili.
Le informazioni che devi offrire devono essere molto chiare e precise. In questo senso, sono molto utili esempi pratici e materiali immediati, come video o foto.

Realizza contenuti che offrono risposte ai bisogni dei tuoi utenti

Prima di scrivere un contenuto ti consiglio di metterti nei panni dell’utente. Cerca di capire ciò che potrebbe aspettarsi dal tuo sito web. Avrai successo se sarai capace di rispondere alle sue domande.

Crea titoli d’impatto

Il tuo lettore vuole informazioni veloci, semplici e concrete.
In questo senso, la redazione del titolo diventa fondamentale.  È l’elemento che invoglierà il tuo utente a leggere, o meno, il contenuto di quella pagina.

I contenuti del tuo sito possono essere rivisti sempre

I contenuti di un sito web devono essere modificati, elaborati e migliorati nel tempo in base alle tue necessità, al tuo mercato, alle preferenze degli utenti e ai risultati che ti danno i vari sistemi di monitoraggio come Google Analytics.

#3 Semplifica la lettura dei tuoi testi

3.1 Scrivi contenuti ben strutturati

Come ha puntualizzato più volte l’esperto che ha tenuto il webinar riportato sopra, devi scrivere contenuti utili ai tuoi utenti, che rispondano alle loro domande senza mettere in atto una strategia di martellamento pubblicitario.
Le pagine web del tuo sito devono avere dei contenuti ben strutturati che riescano a dare tutte le informazioni che il consumatore sta cercando.
Se l’utente non trova l’informazione ricercata su Google abbandonerà senza esitazione il tuo sito web.
Il Content Marketing è l’arte di comunicare e attrare utenti grazie a contenuti unici. Proprio come questa guida. Puoi catturare l’attenzione del tuo utente creando un sito web  originale, in grado di colpire il suo interesse.
Anche quando crei un sito web gratis devi cercrea di sfruttare opportunamente tutte le pagine a tua disposizione. Stai comunque investendo del tempo, cura la disposizione dei tuoi contenuti.

3.2 Una pagina web non viene letta ma scansionata: la lettura ad F

Grazie a numerosi studi sui movimenti oculari degli utenti è stato rilevato che una pagina web viene scansionata e non letta.

Tale scansione viene fatta formando una specie di F, composta quindi da due linee orizzontali ed una verticale. Ciò significa che l’attenzione del consumatore è un bene prezioso e per poterla catturare è necessario essere attenti nella disposizione di titoli, video, immagini e call to action. Insomma, occhio a tutti gli strumenti disponibili per catturare l’attenzione del lettore. Non ultimo l’allineamento della pagina. Semplifica la lettura allineando i contenuti a sinistra.

Si è visto che le persone tendono a soffermare di più l’attenzione sulla parte alta della pagina e sulla parte sinistra di essa. Queste sono informazioni importantissime per creare un sito web gratis, ma efficace!

Se sai dove cade lo sguardo e l’attenzione del tuo lettore puoi capire come organizzare al meglio i tuoi contenuti e comunicare efficacemente ai tuoi lettori.

È quindi opportuno posizionare le informazioni che ritieni rilevanti per il consumatore proprio in questa zona. Sicuramente un bottone (call to action) posizionata in alto a destra performerà meglio di una posizionata in fondo alla pagina, che implica numerosi scroll per poterla vedere, come si vede nella figura sotto.

3.3 Elementi che ti aiutano a semplificare

Ho detto precedentemente che l’utente non legge con attenzione ciò che ha di fronte ma lo scansiona. Scorriamo una pagina soffermandoci solo sui punti dai quali siamo attratti:

  • parole in grassetto
  • parole sottolineate
  • frasi in corsivo
  • Titoli e sottotitoli
  • contenuti visivi
  • Quando crei il tuo sito web gratis cerca di dar spazio all’occhio di chi legge, lascia degli spazi bianchi tra un periodo e l’altro.

Complimenti! Hai imparato anche ad inserire contenuti testuali nelle tue pagine web, condividi i nostri consigli anche con i tuoi amici e passa allo step successivo: le immagini!

Suggerimento: Oltre alla guida su come creare un sito web forse può interessarti anche la guida su come creare un blog gratis. Dagli un’occhiata!

#4 Inserisci immagini accattivanti

Un sito web che si rispetti contiene tante belle fotografie.

Con la stessa facilità con cui puoi inserire i paragrafi o con una galleria fotografica, scegliendo le immagini direttamente dal tuo pc e caricandole attraverso il  tuo pannello:

Rendi le tue pagine web più belle, disponendo le tue immagini sotto forma di slideshow, così le foto verranno visualizzate a scorrimento automatico.

In alternativa puoi scegliere la galleria classica, se vuoi che le immagini restino distinte e siano cliccabili.

Non dimenticarti di rinominare le immagini con le parole chiave che hai scelto per indicizzare la pagina web in oggetto, mossa utile per migliorare il posizionamento nelle SERP immagini dei motori di ricerca. E, a tal proposito, usa, per quanto possibile, immagini originali.

Le immagini sono molto importanti per i tuoi utenti, perché permettono di trasmettere emozioni e attribuire credibilità e fiducia. Sul web un’immagine vale più di mille parole!

Prova ad inserire le tue immagini nelle posizioni migliori e dove secondo te riescono a catturare meglio l’attenzione dell’utente.

I vantaggi di creare un sito gratis? Scoprili!

I CMS che ti permettono di creare un sito web gratis sono basati su una struttura che da la possibilità di organizzare i contenuti con estrema facilità.

1 Minute Site, Altervista, Google site, sono sistemi di gestione delle informazioni (CMS, ovvero content management system)pensati per renderti la vita più facile attraverso una procedura guidata.

Sono infatti pensati per coloro che non sanno come creare un sito web, che non hanno competenze tecniche di programmazione, ma che vogliono un sito efficace, senza troppe pretese, e gratis per sempre.

Si tratta di piattaforme ad un uso personale, ma anche per liberi professionisti o per piccole aziende, che non hanno intenzione di investire risorse, ma che non disdegnano una presenza online.

Il web oggi è lo strumento migliore per essere connessi con tutti, in qualsiasi momento e con grande facilità. Creare un sito gratis è l’opportunità per essere sul web a costo zero e soprattutto per sempre.

Vuoi condividere le tue passioni, o creare un sito vetrina per le tue attività? Puoi farlo con facilità. Come ti mostrerò nei due casi studio seguenti, potrai condividere hobby, viaggi, fotografie, esperienze, promuovere la tua attività e farti conoscere.

Crea un sito gratis professionale adatto alla tua attività

S

Sei un libero professionista e da poco hai avviato il tuo studio?

Sei un neo laureato e vuoi entrare nel giro degli affari?

Un sito web professionale potrebbe essere molto utile per farti conoscere nel tuo ambiente lavorativo.

Investire una somma economica ingente in un sito web, assoldando una web agency, non è proprio ciò che immaginavi per avviare i tuoi affari! Proprio per questo, almeno all’inizio, un sito vetrina potrebbe essere la soluzione per te.

Hai a disposizione ben 20 pagine da sfruttare come vuoi. Puoi inserire testi, immagini, video, contatti e mappe.

Scegli bene le parole chiave che pensi gli utenti utilizzino per cercare il tuo servizio online.

Prenditi cura dei tuoi contenti, fa che questi siano chiari e che riportino tutto ciò che l’utente vuole sapere. Eccoti qualche idea per iniziare ad impostare contenuti ad hoc per il tuo sito web:

✓ Nella pagina “chi sono” descriviti:

metti in risalto le tue qualità e quali sono gli elementi per cui un utente deve scegliere proprio te ed il tuo servizio. Scrivi della tua formazione, inserisci video delle tue conferenze e dei link di rimando al tuo curriculum vitae e alle slide dei tuoi progetti universitari.

✓ Nella pagina “di cosa mi occupo” descrivi la tua attività:

inserisci immagini accattivanti dei tuoi servizi, eventi che organizzi , flyer ufficiali delle tue iniziative. Accompagna sempre i tuoi contenuti visivi con quelli testuali, curando con attenzione l’inserimento delle parole chiave che hai scelto per indicizzare la tua pagina web.

✓ Nella pagina “contatti” fatti trovare:

inserisci tutte le informazioni utili perché il tuo utente possa trovarti: indirizzi fisici, numeri di telefono e mappe nelle quali è possibile localizzare il tuo studio. Non dimenticarti di inserire la tua email ufficiale. Puoi inoltre inserire un form contatti per essere più vicino ai tuoi utenti, così potranno chiederti facilmente tutte le informazioni e i preventivi di cui hanno bisogno in pochissimi attimi.

Realizza un sito web gratis personale per la tua passione

 

Hai un gruppo musicale, ami la danza o sei un appassionato di arte e pittura? Perché non creare un sito web dove raccogliere proprio tutto ciò che ami? Ti stai chiedendo come?

Tra i numerosi template responsivi e adatti a siti web professionali troverai anche molte grafiche per soddisfare il tuo scopo.

Ecco qualche idea per impostare il tuo sito web:

✓ Puoi dedicare ad ogni pagina una tua passione

✓ Crea Gallery o Slideshow con i tuoi quadri, i ballerini o i tuoi cantanti preferiti.

✓ inserisci i video dei tuoi guru direttamente da YouTube.

✓ lascia spazio ai commenti di altri utenti che hanno la tua stessa passione.

Non dimenticarti dell’importanza dei social: condividi i tuoi contenuti originali e magari diventerai un punto di riferimento per tutti coloro che hanno la tua stessa passione!

Crea un sito specifico per il tuo settore

Quando si parla di siti vetrina di solito si fa riferimento a quei siti web che hanno una natura informativa nei confronti dell’utente. Soprattutto i siti web specifici per ogni settore devono rispettare delle caratteristiche che gli utenti si aspettano di trovare tra le tue pagine.

Ad esempio, dai un’occhiata alle nostre guide per creare siti pensati per attività specifiche, sicuramente ti chiariranno numerosi dubbi: ti sveleremo alcuni segreti per creare un sito perfetto per un bed and breakfast, piuttosto che per un architetto, un geometra o un’impresa edile.

La caratteristica del sito vetrina (e anche un loro vantaggio) è che potendolo creare e gestire autonomamente e con estrema velocità e facilità, ti permette di avere tempo e voglia di creare più siti, magari dedicandoli a tutto ciò che vuoi condividere sul web. Ad esempio hai un ristorante e un b&b, ma ti piace anche la pittura. Puoi dedicare ad ognuno un sito web!

Crea un sito responsive, ben visibile anche da cellulare

1 Minute Site ti permette di creare un sito web facile da utilizzare anche da cellulare. Come?
All’inizio, quando scegli la grafica per il tuo sito, seleziona un template responsivo.

Questo significa che la grafica che stai scegliendo si adatta al tipo di schermo nel quale viene visualizzata; quindi se l’utente visualizzerà il tuo sito da pc lo vedrà grande e normale, se invece lo visualizzerà da cellulare o da tablet vedrà i tuoi contenuti disposti nel modo migliore per poter essere navigato.

E’ davvero importante avere un sito che possa in qualche modo facilitare la sua navigabilità e lettura anche da schermi piccoli.

Con 1 Minute Site hai un sito web gratis, ma efficace e performante

Devi sapere che, scegliendo un qualsiasi template, adotti anche una combinazione di colori e font che stanno bene fra loro, scelti per te dai web designer esperti. Non preoccuparti, puoi cambiare la grafica ogni volta che lo vorrai.

Proprio per questo ti do qualche consiglio:

✓ scegli una grafica con dei colori che possano riprendere quelli del tuo prodotto, del tuo logo o che caratterizzano la tua azienda.
✓ Stai attento ai colori del tuo sito web ed ai font che utilizzi, cerca di metterti sempre nei panni di coloro che ti leggono.
✓ Rendi il più possibile chiari e visibili i tuoi contenuti. Non sempre ciò che ci piace è in linea con i gusti degli altri, quindi punta sulla leggibilità!

Se vuoi saperne di più su come utilizzare font e colori per creare un sito web scarica le slide di Susanna Pepi.

Bene, sei arrivato fino in fondo! Sei riuscito a creare un sito web bello proprio come lo desideravi?

Non lo hai ancora fatto? Cosa stai aspettando?

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *