Tutti sanno che oggi per la ricerca del lavoro è molto importante essere presenti online. Ci sono social dedicati, come Linkedin, dove inserisci i tuoi dati in un grande database. La chiave però è distinguersi. Prova a creare un curriculum creativo onlineIn questo articolo ti do qualche idea per sfruttare al massimo questa possibilità.

Aggiornare o creare ex novo il proprio curriculum non è cosa da poco. Non si tratta solo di buttare giù due righe su chi sei e che esperienze hai. Non è un caso che su questo tema si siano versati fiumi di parole. Ci sono libri, articoli, coach specializzati, siti, tutti danno consigli su come presentarsi al meglio.

Sei mai stato in un centro per l’impiego o hai mai avuto un colloquio con un “esperto”? In generale ti consigliano di attenerti al modello Europass, eliminare fronzoli e qualsiasi tentativo di personalizzazione. E’ frustrante e soprattutto non sempre funziona.

L’altra strada è quella di distinguersi dalla massa.

Immagina i poveri recruiters, sommersi da curriculum tutti uguali o molto simili. Cambia solo il nome, ma poi si tratta di un elenco di informazioni viste e riviste. Diventa difficile individuare i punti di forza che differenziano i vari candidati. E’ fondamentale quindi catturare in qualche modo la loro attenzione e il loro interesse.

Chi può fare un curriculum creativo online?

So cosa stai pensando: è roba da designer e smanettoni. E invece no. Non è obbligatorio realizzare un sito fantasmagorico.

Chiunque, con gli strumenti adeguati, può creare un sito personale e pubblicare le informazioni utili per trovare un lavoro. Non sono necessarie particolari conoscenze digitali o grafiche, solo un po di pazienza.

Ah, dimenticavo! Per un curriculum creativo serve un po di creatività.

I vantaggi del sito-curriculum

Creare un sito personale per il tuo curriculum ti permette di dare le stesse informazioni di un curriculum cartaceo, ma con tanti vantaggi in più.

Non si tratta semplicemente di riempire un modulo, caricare il tuo cv in un database e renderlo così fruibile a chi lo cerca, né di usare un programma per impaginare il cv per poi stamparlo.

Per sito personale intendo un sito in piena regola, con il suo dominio, la sua url e le sue pagine, creato su misura per te.

#Un curriculum creativo migliora la tua presenza online

Il primo vantaggio è migliorare la tua visibilità.

Oggi tutte le aziende si servono della rete per cercare possibili candidati e capire chi hanno di fronte. Essere presenti e raggiungibili è necessario, a partire dai social.

Ma i social non bastano per trovare lavoro, con un sito personale dimostri delle competenze in ambito digital, una marcia in più in qualsiasi ambito di lavoro.

#Puoi collegarti ad aziende e persone con cui hai lavorato

Un sito internet ti permette di mostrare contenuti che non puoi inserire in un cv cartaceo:

  • immagini per creare siti portfolio dove mostrare le tue foto professionali o immagini delle tue creazioni
  • video per rendere la pagina più interattiva
  • links ad articoli che hai scritto, al tuo blog, a progetti a cui hai lavorato, ai tuoi social

A proposito di immagini

In questa sezione ti puoi proprio sbizzarrire. Se sei un grafico non ti sarà difficile dare una veste accattivante al tuo sito. Se non lo sei, ci sono altre strade per rendere gradevole la tua pagina. Ci sono siti come Pexels o Freepik che offrono foto o elementi grafici gratuitamente. Non servono nemmeno grandi conoscenze grafiche, ma è l’idea che conta. E’ proprio il caso di dirlo: sii creativo!

#Facilità di aggiornamento

Pensa inoltre a come è facile aggiornare la tua pagina per aggiungere nuove esperienze. Il tuo cv si aggiorna in tempo reale ed è subito visibile a tutti gli interessati.

Come strutturare il sito per il tuo cv

Creare il tuo sito non significa trascrivere il tuo curriculum cartaceo in formato digitale, il web offre possibilità infinite, quindi è proprio il caso di dire “Go big or go home“. Ci sono principalmente due metodi per procedere:

Livello basic

La strada più semplice è quella di creare un sito di una sola pagina dalla quale si può scaricare il cv completo in formato pdf. Stai creando quella che in gergo si chiama landing page. Il suo compito è quello di vendere, in questo caso di farti contattareUsa una grafica accattivante e scrivi una breve biografia introduttiva.

Se il tuo curriculum funziona, la maggior parte del lavoro è già fatto. Ti consiglio di curare la biografia e inserire delle keywords relative al tuo lavoro.  Sarà l’unico modo per farti notare da Google. Il motore di ricerca non è in grado di leggere il documento in pdf che hai allegato e quindi non ha modo di conoscerti.

Livello Pro

L’altra strada è quella di trasformare ogni sezione del cv in una pagina del tuo sito.

Parti dalla home, nella quale puoi inserire un’immagine o una citazione che ti rappresenti.

Crea poi delle singole pagine dedicate alla tua formazione, alle tue esperienze lavorative, ai tuoi hobbies e tutto quello che ritieni necessario. Ricorda che tutte le pagine devono essere accessibili dal menu principale.

Che informazioni puoi inserire nel tuo curriculum online?

Una volta che hai creato la struttura del sito devi iniziare a inserire contenuti. Non farti prendere dall’ansia da foglio bianco!

Per iniziare rifletti sul tuo obiettivo, qual è lo scopo del tuo sito?

Convincere potenziali clienti o datori di lavoro che sei la persona giusta per loro.

Il sito deve mostrare la tua personalità ma rimanere comunque professionale. Devi scegliere solo le informazioni che sono veramente utili al tuo scopo.

#Dati di contatto

Lo scopo principale del sito è renderti raggiungibile. Quindi aggiungi un pulsante che inviti a contattarti in ogni pagina.

Se non sei a tuo agio nel condividere i tuoi dati personali puoi inserire un form di contatto, ben visibile all’interno del sito. Ricorda però che se vuoi essere contattato da aziende locali potrebbe essere meglio fornire il proprio indirizzo e numero di telefono.

I link ai social media fanno parte di questa sezione del cv, inserisci quelli che possono essere utili per il tuo profilo professionale e rifletti sull’immagine che danno di te!

#Formazione e esperienze lavorative

Come nel curriculum cartaceo, in questa sezione inserisci chi sei e che competenze hai, qual è il tuo background culturale e lavorativo. Questa è la parte che interessa di più ai recruiter, quindi fai in modo che sia convincente e metta in luce le tue qualità.

#Esempi del tuo lavoro

Questa è la sezione del curriculum online che offre le maggiori possibilità rispetto al cartaceo. Non è necessario mostrare tutti i tuoi lavori, ma solo quelli che reputi i migliori.

Puoi inserire immagini, video e link, pensa alle potenzialità che ha il tuo sito!

Se sei un fotografo in erba metti una gallery delle tue foto. Se sei un pasticcere o una make up artist mostra le tue creazioni.

I link sono necessari per fare riferimento ai lavori e ai progetti ai quali hai partecipato. Sono perfetti per un web-designer o marketer che vuole mettere in evidenza i traguardi raggiunti. Anche un copy-writer ha la possibilità di linkare i suoi articoli pubblicati e guadagnare autorevolezza.

La cosa più difficile è esprimere la tua personalità mantenendo un sito professionale. Non bisogna perdere di vista l’obiettivo principale: far conoscere le proprie competenze.

Non è necessario avere grossi budget a disposizione o competenze digitali avanzate. Oneminutesite offre tutte le possibilità che ti ho elencato ed è gratis.

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *