keywordOggi, ed ancora per qualche altro giorno, ci occuperemo di scoprire quali tecniche ed azioni mettere in atto per migliorare il posizionamento del nostro sito web all’interno dei motori di ricerca.

Una delle prime attività da compiere è senza dubbio legata all’aumento della densità delle parole chiave che ci interessano all’interno dei contenuti del nostro sito web. Tecnicamente definita keyword density, essa definisce il rapporto, espresso in percentuale, tra il numero di parole chiave presenti in una pagina e tutte le altre presenti sempre all’interno della stessa pagina.

Se le parole chiave, per le quali si desidera essere visibili in rete, vengono presentate con maggior frequenza è intuibile pensare che su queste i motori di ricerca pongano maggiore attenzione, facendole salire di posizione all’interno dei risultati di ricerca.

In fase di stesura dei propri contenuti ciò che bisogna fare è quindi un lavoro di estrema precisione ed equilibrio: da un lato è infatti opportuno ripetere le parole chiave che ci interessano per renderle maggiormente visibili ai motori di ricerca, ma, dall’altro lato, bisogna comunque fare in modo che tale ridondanza non renda il testo illeggibile agli occhi degli utenti.

Si consiglia, per testi di media lunghezza, di ripetere la keyword di interesse non più di tre/quattro volte. In questo modo infatti si potrà preservare una keyword density che va bene per i motori di ricerca senza tuttavia compromettere la leggibilità del testo.

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *