Si ritorna ancora una volta a parlare di SEO, di posizionamento sui motori di ricerca ed ancora una volta di link building e questa volta alla luce di una nuova dichiarazione, o provocazione forse, di Matt Cutts.

Il guru di Google qualche giorno fa ha infatti annunciato sul suo profilo Google +, la nuova battaglia di Big G contro i link innaturali, quelli meno buoni e quelli giudicati spam.

Con i nuovi algoritmi di Google il posizionamento sui motori di ricerca diventa così ancora più meritocratico e tende a premiare i siti web di qualità, capaci di offrire una vera utilità agli utenti.

Si premia così l’originalità dei contenuti e non tanto i link diretti quanto le conversazioni sui blog e social media (commenti, condivisioni, likes, tweets) che si sviluppano inotorno ad un contenuto ed un sito  con un occhio ovviamente di riguardo per +1 di Google.

Quindi, al lavoro! Realizzate un sito web dai contenuti freschi, originali ed aggiornati ed una parte del vostro successo in rete, l’avrete già conquistata!

2

    Recensioni (2)

  1. 1 Minute Site Staff
    1 Minute Site Staff dice:

    Ciao, per migliorare la visibilità del tuo sito e raggiungere le migliori posizioni sui motori di ricerca, ti invitiamo a seguire il nostro blog dove potrai trovare tanti preziosi consigli.
    E per saperne di più iscriviti gratis al nostro prossimo webinar…parleremo proprio di contenuti e visibilità sui motori di ricerca.
    http://goo.gl/QvgjXR

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *