Più volte in questi giorni abbiamo affrontato tematiche inerenti le tecniche di ottimizzazione e le strategie di posizionamento di un sito web. Forse adesso è opportuno, almeno per il momento, tirare un pò le fila.
Ecco quindi che riportiamo i sei elementi da tenere in considerazione per raggiungere buoni risultati.

Prominenza
E’ sempre opportuno utilizzare le keyword più pertinenti sempre all’inizio di un testo ed in modo particolare all’interno di tag come titolo, si può intestazione, link e testi alt.
Peso
Con il termine peso si indica “la percentuale di concentrazione delle keyword rispetto ad altre parole in una pagina web”. Il peso è uno degli elementi da tenere più sotto controllo: la percentuale delle parole chiave  non deve infatti raggiungere valori eccessivi in quanto si può generare un fenomeno di over-optimization.
Presenza
Affinchè un sito web conservi una buona posizione all’interno dei risulati di ricerca è opportuno che si costruiscano relazioni con altri siti, blog e forum. Come già osservato, la presenza in rete è un’ottima strategia per attirare traffico verso un sito web.

Posizionamento motori di ricerca
Prossimità
La prossimità è la vicinanza tra parole chiave. E’ opportuno che parole frequentemente utilizzate con una determinata sequenza in fase di ricerca, si mantengano con lo stesso ordine anche all’interno dei testi di un sito web. Solo così al sito web verrà riconosciuto dai motori maggior valore.
Page Rank
Il Page Rank è un indicatore esclusivamente utilizzato da Google per valutare i link provenienti da siti di una certa notorietà. Esso viene misurato con un valore crescente da 0 a 10 e se raggiungere i valori più bassi (2-3) è più semplice anche con pochi link, salire oltre le posizioni 7-8 diventa assai complesso. Un Page Rank elevato è tuttavia spesso sinonimo di valore per un sito web, il sogno di ogni esperto SEO.
Popularity
Conosciuta come link popularity è la popolarità di un sito web per alcuni termini di ricerca.  “Si basa su  un’idea semplice: se un certo numero di siti web predispone dei link verso l’esterno, usando sempre le stessa keyword, i motori considerano” questo sito come il miglior risultato da mostrare quando gli utenti digitano quelle determinate parole chiave.

Fonte: ” S.E.O. Ottimizzazione web per motori di ricerca” di Davide Vasta – Apogeo 2009

Articoli correlati: Posizionamento sui motori di ricerca: alcuni preziosi consigli per raggiungere le prime posizioni

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *