Aria di primavera…aria di novità anche da Big G.

Dopo i piccoli aggiornamenti di gennaio, Google ha presentano in questi giorni le più recenti modifiche apportate ai propri algoritmi.
Oltre 40, stando a quanto dichiarato sul poprio blog dall’azienda di Mountain View, tra le quali merita, senza dubbio, un occhio di riguardo gli aggiornamenti a Google Panda.  Adesso l’algoritmo sembra molto più sensibile e preciso nell’individuare e premiare i contenuti più “freschi”.

Ma forse la novità più rilevante sta proprio nella valutazione dei link. Stando a quanto reso pubblico, Google sta cambiando il modo in cui valuta i link,  o per essere più precisi sta abbandonando il metodo di analisi dei link.
Molto probabilmente ad incidere sul cambiamento è stata la recente crescita del numero di condivisioni dei contenuti sulle principali piattaforme sociali. Dai Like ai Tweet fino ai +1: il numero degli apprezzamenti sociali ha sicuramente assunto un ruolo determinante nel giudicare un contenuto di qualità. Il giudizio degli utenti su un contenuto passa adesso dalla condivisione sui social network e Google non poteva certo rimanere indifferente. Ecco quindi che le piattaforme di social networking arriveranno ad avere un ruolo sempre più rilevante anche per la definizione del page rank di un sito web!

0

Lascia il tuo commento

Lascia qua la tua recensione.
Dicci cosa ne pensi dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *