Web influencer e come trovarli: conduci una campagna efficace

Hai già sentito parlare di Influencer Marketing? Se hai dubbi o necessità di chiarimenti, leggi questo articolo. Trovi alcuni consigli utili (oltre che pratici) per impostare una strategia di Influencer Marketing efficace. Seguimi!

Cos’è l’Influencer Marketing

Il marketing dell’influencer non è nuovo. Esiste già da molti anni, anche se ultimamente è diventato un argomento caldo per gli esperti di marketing. Questo perché solo recentemente stiamo comprendendo le sue reali potenzialità. In alternativa alternativa alla pubblicità tradizionale, che può essere costosa e inefficiente, intercettare le persone che influenzano i processi d’acquisto del nostro pubblico, può essere molto interessante. 

Cos’è un web influencer?

Uno dei più grandi malintesi sugli influencer è che sono qualcuno con un grande seguito di social media possa influenzare le scelte d’acqisto di un determinato pubblico.

Quest’idea confonde l’influenza con la popolarità. L’atto di influenzare richiede un risultato specifico: un cambiamento nel modo di pensare o nel comportamento. Un influencer, quindi, è qualcuno che ha il potere di influenzare la percezione degli altri o indurli a fare qualcosa di diverso.

Quando si applica questa definizione ai marketer, un influencer è qualcuno che aiuta gli altri a comprare da te. Come ci riescono? Gli influencer devono avere sicuramente una buona visibilità, essere credibili ed essere abili nella vendita. Più alti sono questi tre fattori, maggiore è il potenziale d’influenza di un individuo.

Reach, credibilità e carisma: le caratteristiche di un influencer

Le caratteristiche che fanno di una persona un web influencer sono 3:

  • La portata, ovvero la capacità di inviare un messaggio a un numero elevato di persone. Questo può essere il pubblico di una pubblicazione, il pubblico di un conduttore televisivo o il numero di follower sociali che qualcuno ha. Raggiungere è importante ma insufficiente. Le persone che hanno reach limitata, ma alta credibilità e vendita, sono chiamati micro-influencer. 
  • La credibilità: si tratta del livello di fiducia e autorità che la persona ha, in base alle conoscenze e alle competenze percepite  dal suo pubblico su un argomento specifico. Ad esempio, uno chef famoso avrà una grande credibilità nel consigliare i pasti, ma una bassa credibilità in politica.
  • Carisma: ci sono alcune persone che riescono ad essere convincenti, carismatiche. Hanno il dono di essere chiari e riescono a offrire i loro punti di vista con sicurezza. Questa caratteristica per un influencer è essenziale.

Come fare influencer marketing in modo proficuo?

Pagare una celebrità per fare da testimonial è il modo più semplice per influenzare il pubblico. Queste figure hanno usato la loro celebrità per decenni. I marketer hanno sfruttato la loro credibilità e familiarità per vendere un prodotto. Questa tattica può funzionare, ma non è influencer marketing: direi piuttosto che l’uso di testimonial celebri, nel marketing è un fatto noto da tempo. I consumatori sanno che l’attore o l’atleta viene pagato per promuovere un prodotto. Quindi la sua efficacia è limitata.

Oggi, in un contesto nel quale le persone vivono esperienze digitali attraverso i social media, è necessario individuare le persone che hanno maggior influenza sulle scelte dei potenziali clienti. Le relazioni online, la stima e la web reputation verso una persona alimentano la crescita di fiducia e l’autorevolezza degli influencer. Questi elementi possono fare la differenza per il successo della tua azienda. Scovarli non è semplice. Seguimi e ti spiego come fare.

Un marchio, come dice Cook, CEO di Intuit, non è più quello che l’azienda racconta ai consumatori, ma quello che dicono i consumatori sul marchio.

strategia marketing

 

 

 

 

 

Dove trovare dei web influencer per il tuo brand?

Per trovare gli influencer più adatti per il tuo business inizia la tua analisi dalla disamina dei tuoi clienti potenziali. Quali sono gli argomenti a cui sono interessati? Come reperiscono informazioni online e offline? Qual è il loro customer journey, ovvero il percorso che compiono verso l’acquisto? In questo percorso, individuati gli argomenti e le parole chiave più adatte al tuo settore, trovare community, o hashtag usati sarà molto più semplice.

Identifica almeno 3 categorie di influencer:

  • potenziali Influencer
  • persone attive sul mio Brand 
  • influencer principali  

Fatto, questo, puoi iniziare la ricerca delle persone che ti aiuteranno a far crescere il tuo Brand.

Otterrai una serie di risultati che potrai filtrare per persone, post, hangout, community, e così via.

Scandaglia le community in topic con gli interessi dei tuoi clienti

La ricerca per community è utile per individuare un alto numero di potenziali Influencer in una volta sola, sfruttando i gruppi dove si affrontano gli argomenti target del tuo settore.

Oltre ai risultati degli hastag che hai inserito, troverai anche altri hastag correlati , utili ad ampliare la tua ricerca.

In questo modo puoi individuare gli utenti più adatti alla tua azienda e ai tuoi prodotti. Inseriscili tra i potenziali Influencer e affronta il passo successivo: interagisci con loro.

Fatti conoscere: interagisci con i tuoi web influencer

Instaurare un’interazione con i propri Influencer basata sulla fiducia reciproca è fondamentale. Puoi “attaccare bottone” ringraziando i tuoi contatti per la condivisione di un contenuto o per un commento su di un tuo post.

Interagisci con i loro contenuti. Condividi, commenta e metti +1 anche tu ai contenuti e ai post delle persone che hai individuato come potenziali influencer. Grazie all’economia del dono, otterrai in breve tempo altre condivisioni dei tuoi contenuti.

Una volta che sarai riuscito ad instaurare una relazione con i tuoi influencer più attivi e coinvolti, potrai consolidare il rapporto grazie a un’offerta mirata basata sui loro reali bisogni (emersi dalla reale conoscenza della persona). Cerca di essere originale e proponi la cosa in modo adeguato, altrimenti, rischi di passare come SPAM!

Puoi pensare ad un’offerta dedicata per l’acquisto dei tuoi prodotti, ma anche a qualcosa di specifico come la partecipazione ad un evento esclusivo. Se hai un ristorante, ad esempio, invita a cena food blogger influenti, che possano condividere la loro esperienza nel tuo locale, o crea un evento dedicato a loro. L’unico limite è la tua fantasia.

Più aumenta ill livello di coinvolgimento che riesci a ottenere, più crescerà la relazione, e la sua fiducia nei tuoi confronti.

Attenzione, non stiamo parlando di “comprare” la fiducia dell’utente, ma di cercare di raggiungere un reale rapporto di genuina fiducia che può passare solo attraverso l’autenticità e la disponibilità da parte tua nel metterti in gioco ottenendo sempre più autorevolezza nella relazione con i tuoi clienti.

fiducia

Influencer web marketing, tutto chiaro?

In questo articolo ti ho spiegato cos’è l’influencer mrketing, come trovare persone in grado di influenzare i tuoi clienti potenziali nel loro percorso verso l’acquisto, e come fare a stringere relazioni autentiche con queste persone.  Costruire rapporti solidi ti permetterà di ottenere il coinvolgimento e la fiducia delle persone con cui ti troverai a collaborare. Questo aspetto è fondamentale per convincere il tuo pubblico della bontà dei tuoi prodotti o servizi.

Se poi anche l tuo sito web parla un linguaggio coerente, ha una veste grafica responsive e risulta credibile agli occhi dei tuoi clienti potenziali, le probabilità di successo si amplificano. Se non fosse così, preoccupati di avere un’immagine coerente, un sito veloce e accattivante che possa confermare ciò che le persone dicono di te. 1 Minute Site può aiutarti ad allineare la tua comunicazione, in maniera semplice, veloce e sicura. Sia che il tuo sito web sia una vetrina, oppure che si tratti di un ecommerce con svariati prodotti.

Scopri 1 Minute Site

Autore: 1 Minute Site

Da chi è composto il team 1 Minute Site?
Da un gruppo di professionisti, specializzati e appassionati dall'intero mondo del web: siti web, blog, social network, motori di ricerca, e-Commerce.

Social Media Marketing, Ottimizzazione per i Motori di Ricerca, Copywriting e più in generale Web Marketing: sono infatti i nostri campi di specializzazione.

Abbiamo competenze specifiche, ma ogni giorno ci piace metterci alla prova, approfondire e scoprire nuove cose.

Da questa nostra passione, ma soprattutto dalla convinzione che il web è prima di tutto uno “spazio” di condivisione, alla portata di tutti è nato 1 Minute Site, la nostra piattaforma per creare siti web gestibili in completa autonomia.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

2 risposte a “Web influencer e come trovarli: conduci una campagna efficace”

  1. Interessante anche se G+ lo vedo poco usato ad eccezione degli addetti al settore web. Attenzione che con IE11 il post non si visualizza correttamente.

  2. Salve Renato,

    forse ti sembrerà difficile da crederlo, ma Google Plus è il secondo Social Network al mondo per numero di utenti.
    Può essere un po’ ostico da affrontare, soprattutto all’inizio, ma è bene conoscere le potenzialità di questo social, considerando soprattutto che proviene da “mamma Google”! 🙂
    Grazie per la tua segnalazione tecnica, cercheremo di sistemare il problema che ci hai indicato il più in fretta possibile.
    Continua a seguirci e facci sapere se ci sono argomenti particolari che ti piacerebbe che affrontassimo nel nostro blog!

    A presto

Rispondi