Aggiornato al: 27/02/2017

Come creare un sito?

Vuoi scoprire tutti i trucchi su come creare un sito? In questa guida ti seguiremo passo dopo passo nella creazione del tuo sito web personale o professionale!

Sotto troverai un elenco dei passaggi che ti servono per crearti un sito web bello e in modo facile.

Inizia subito questa avventura ed entra anche tu nel magico mondo del web 🙂

 

Come creare un sito: 15 Consigli da non perdere!

Come creare un sito web

    1. Raccogli idee e materiali
    2. Scegli grafica e template responsivi per i tuoi siti
    3. Scegli il nome del dominio
    4. Scrivi ed inserisci i contenuti
    5. Le regole da Seguire per ottimizzare al Meglio il tuo Sito Web
    6. Le buone regole

Farsi conoscere anche online

    1. Metodi per avere un sito ben posizionato sui motori di ricerca?
    2. Crea siti che sappiano generare molto traffico
    3. I 5 modi per portare traffico nelle proprie pagine

Realizzare eCommerce

    1. Vendi online con il tuo sito

I vantaggi di gestire un sito web con un CMS

    1. Usare una piattaforma semplice e veloce
    2. Monitora i tuoi siti con i CMS
    3. I vantaggi di usare un CMS
    4. Esempio pratico: come costruire un sito web professionale per la tua attività

Consigli preziosi

    1. Le 10 domande che possono rispondere alle tue curiosità

Come creare un sito web

1. Raccogli idee e materiali

Ti stai chiedendo come creare un sito?

Prima di iscriverti a qualsiasi piattaforma CMS o acquistare un qualsiasi spazio online ti consigliamo di creare

il tuo progetto web!

Ogni sito ha il suo target, il suo obiettivo e le sue strategie per raggiungerlo.come creare progetto web

Prenditi del tempo per chiarirti le idee su quali potrebbero essere gli obiettivi che vuoi raggiungere creando il tuo spazio online.

Poniti queste tre fondamentali domande:

  • Perché voglio creare un sito web?
  • Cosa voglio ottenere dal mia presenza online?
  • Cosa posso offrire agli utenti?

In base all’obiettivo che ti sei prefissato, inizia a raccogliere il materiale che vuoi inserire all’interno delle tue pagine.

trucco per creare sito web

Come abbiamo già detto,

il primo passo per realizzare siti è progettarli, cioè raccogliere idee e contenuti.

Procurati carta, penna e un album fotografico (anche digitale!) ed inizia a disegnare e progettare la mappa del tuo sito web.

Per progettare un website di successo devi affrontare i tre elementi essenziali che trovi nella figura sotto:

come progettare sito web

Ecco quello di cui hai bisogno:

  • un dominio web (un indirizzo URL);
  • uno spazio hosting (ovvero un archivio virtuale on line);
  • una grafica di base;
  • dei contenuti sulla tua attività.

Una volta raccolto le idee e progettato il tuo sito web sei pronto per passare al punto successivo: scegli la grafica giusta!
Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

2. Scegli grafica ed template responsivi per i tuoi siti

Sarai d’accordo con noi che,

tutti vogliono creare un sito bello ed utile, ma per far sì che i tuoi utenti rimangano il più a lungo possibile un sito deve essere piacevole da navigare.

E proprio per raggiungere tali scopi c’è un elemento che prima di altri devi affrontare: la scelta della grafica.

Inizia il percorso per creare sito web dalla home page di 1 Minute Site e clicca sul banner centrale arancione:

crea un sito web gratis

Guarda il video di come scegliere la grafica e tutto sarà più semplice:

Adesso, come stavamo accennando sopra, dovrai compiere una scelta davvero importante: selezionare il template che fa per te!

Come fare per scegliere il template giusto:

  • la grafica deve rispecchiare il tuo obiettivo. Anche se tutti i template che troverai sono attraenti e seguono le mode del momento, ognuno di loro è stato pensato per puntare ad un obiettivo specifico.

1° Esempio:

Guarda l’immagine sotto:

come scegliere la grafica 1Minutesite

– Template professionale;

– Titoli e menù di navigazione blu, colore solitamente utilizzato per settori finanziari e per ispirare fiducia.

Sicuramente questo template non è azzeccato per lanciare l’ultimo concerto della tua band!  

2° Esempio: 

Guarda l’immagine sotto:

scegliere il template giusto

– Template scuro, ma con un forte richiamo alle attività sportive, arte e spettacoli.

Anche se vuoi vincere la partita nel tuo settore,

di sicuro questo template non può essere il più adatto per te se gestisci un’azienda di consulenza finanziaria!

Se vuoi avere maggiori indicazioni su come creare un sito web professionale guarda le nostre landing page di settore, ad esempio sito web per architetti.
Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

Scegliere template responsivi

sito web responsivo

Sono passati 5 anni da quando il pioniere del “Responsive Web Design” Ethan Marcotte ha dato la soluzione a come poter adattare i contenuti dei siti a tutte le tipologie di schermi e dispositivi, cambiando così il modo di pensare e progettare.

Un modo di pensare diverso dove usabilità e navigabilità sono considerati gli elementi più importanti.

Per far sì che il tuo utente ti possa seguire anche da smartphone e tablet è necessario che tu scelga siti responsive.

 

Ma cosa significa esattamente “grafica responsiva”?

Te lo spieghiamo con una metafora di Josh Clark:

contenuto responsivo a diversi dispositivi

Dopo questo preambolo,

avrai sicuramente capito cosa si intende con la parola “responsive” e per farti capire che scegliere una grafica capace di adattarsi perfettamente al tuo tablet, I-phone, smartphone e I-pad ti mostriamo anche questo esempio:

Template responsivo per sito web

Come puoi ben notare nel primo dispositivo i contenuti non si sono adattati alle dimensioni dello schermo a differenza del secondo che ti permette invece di navigare correttamente nel sito web individuato.

Basta con la teoria, arriviamo alla parte pratica:

ti spieghiamo come scegliere un template in tre semplici passi

come scegliere la grafica

Le nostre grafiche hanno ideato, per numerose tipologie di professioni ed attività, tantissimi template. Vedrai che riuscirai a trovare in pochi secondi quello che più ti aggrada.

Come abbiamo già detto,

la scelta del template deve rispecchiare non solo i tuoi gusti, ma anche i tuoi obiettivi.

Inizia subito a cercare tra business, arte e musica, farmacia e salute, libere professioni, professionisti, turismo, ecc… il tuo settore di appartenenza, proprio come vedi nella serie di immagini che trovi qui sotto:

come scegliere il template del sito web

Ancora non sei molto sicuro di come procedere?

Non preoccuparti qualsiasi pacchetto sceglierai, il metodo di registrazione e di scelta della grafica sarà facile come creare un sito web gratis.

Consiglio su come creare un sito web

Hai imparato anche a scegliere la grafica giusta, passa al punto successivo e scopri come scegliere il nome del tuo dominio.

Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

3. Scegli il nome del dominio

Ma non è finita qui…

dopo aver scelto la grafica arriva il momento della scelta del tuo dominio, altrettanto importante per l’indicizzazione del tuo spazio online.

Ma prima di tutto: che cosa è un dominio?

Per farla semplice è uno spazio presente in rete che ha un nome.

Ci sono molti metodi per acquistare un dominio:

  • il primo, ma anche quello più difficile per un utente poco esperto, è la ricerca online nei market place più accreditati, di un dominio disponibile, cioè non ancora acquistati da nessuno.

Guarda,

questa infografica ti chiarirà sicuramente le idee:

come comprare un dominio

Sul nostro canale Pinterest potrai trovare tantissime infografiche utili tradotte liberamente in italiano.

Altro metodo è

  • la scelta di affidarti ad una web agency online che ti da la possibilità di acquistare dominio, hosting, spazio online, email collegata e molto altro, in un unico pacchetto.

Di solito le web agency, come 1 Minute Site, forniscono una versione gratuita comprendente un dominio http://tuonome.onminutesite.it, la possibilità di creare fino a 3 pagine, 10 mb di spazio hosting, attivare un e-commerce con 3 prodotti a catalogo e tantissime informazione open-source che ti dicono come creare un sito gratis per sempre.

Ma come immaginerai,

avere un dominio professionale e personale ti darà numerosi vantaggi.

Avere un nome di dominio personalizzato, significa poter inserire nel nome quello del tuo brand con annesse le parole chiave per cui indicizzi il tuo sito. Ciò darà un valore aggiunto alle tue pagine non solo in termini di riconoscibilità, affidabilità e credibilità, ma anche a livello di posizionamento sui motori di ricerca.

Con il nome di dominio giusto puoi davvero rimanere impresso nella mente dei lettori, quindi ecco qui qualche tips per facilitarti la scelta:

come scegliere il nome del dominio

Scelta la grafica ed il nome del tuo dominio potrai procedere con la registrazione e in pochi secondi avrai il tuo spazio web: tutto da personalizzare come vuoi.

trucco per creare un sito web

Sprigiona la tua fantasia, passa al punto successivo ed impara a creare contenuti davvero interessanti!
Ti piacciono i nostri consigli? Condividi questa guida con i tuoi amici 😉

4. Scrivi ed inserisci i contenuti

E’ arrivato il momento di organizzare ed impostare i contenuti delle tue pagine.

I contenuti e soprattutto il modo di organizzarli all’interno delle pagine cambiano molto in base al settore e alla tua attività.

Ti facciamo qualche esempio pratico:

      • se hai un ristorante dovrai puntare sulle foto del locale, su piatti, specialità ed eventi;
      • se hai un’impresa edile faranno sicuramente effetto le foto dei lavori e la descrizione dei servizi.

Ma c’è un elemento uguale a tutti i settori: ideare e creare sempre contenuti originali!

Se ti torna meglio inserisci i tuoi testi, immagini e video direttamente nel pannello o dashboard.

E’ facilissimo,

segui questi passaggi:

come inserire i contenuti


come organizzare i contenuti

Più ne hai e più riuscirai a riempire i tuoi spazi, fornendo tutte le informazioni che l’utente sta cercando.

  • Sii ampio quando stili i tuoi testi, così potrai raggiungere anche la lunga coda, cioè tutti quegli utenti che non stanno cercando esattamente ciò che proponi, ma al quale potrebbe interessare.

 

  • Suddividi ed organizzare il materiale che hai recuperato o che pensi di utilizzare in gruppi omogenei, ognuno di essi sarà una sezione, quindi una voce del menù di primo livello.

 

  • La struttura più adatta per organizzare i contenuti è detta piramide inversa, dove gli argomenti ritenuti più interessanti vanno posizionati nella parte iniziale della pagine e mano a mano scendere in ordine di importanza lungo la pagina.

 

  • Suddividere gli argomenti e le pagine più interessanti nel menù di primo livello e quelli che hanno una funzione di supporto nel menù di secondo livello.

Ricorda:

Quando scrivi i tuoi testi cerca di emozionare, di raccontare la tua storia e i tuoi caratteri distintivi. Non dimenticarti l’obiettivo principale delle tue pagine: rispondere alle domande di chi sta cercando informazioni sul tuo settore e la tipologia di prodotto che proponi. Prima di focalizzarti sulle specifiche tecniche del tuo prodotto punta sui vantaggi ed i caratteri distintivi che esso ha rispetto alla concorrenza.

consigli per scrivere conetnuti

La permanenza degli utenti sulle tue pagine web dipendono molto anche da questo!

Adesso che hai imparato anche ad inserire i contenuti nelle tue pagine web passa al punto successivo. Troverai un riepilogo completo di questa unità.
Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

5. Le regole da Seguire per ottimizzare al Meglio il tuo Sito Web

Una volta scelto nome del dominio, grafica ed inserito i contenuti la cosa più importante è fare tutto il possibile per portare utenti al nostro sito web. Perché ciò si avveri dobbiamo mettere in atto tutte quelle attività che ci permettono di far salire il sito web tra i posizionamenti di Google.
Più le pagine di un sito sono posizionate bene tra i risultati di ricerca di google più le possibilità che gli utenti visitino il sito aumentano.
Guarda subito il video della diretta Webinar di Melania su “Le Regole da Seguire per Ottimizzare al Meglio il tuo Sito Web“.

Scarica subito le Slide ufficiali del Webinar

6. Le buone regole

Eccoci alla fine della prima unità su come creare un sito.

buone regole per sitiGiusto per riordinarti le idee ecco 7 punti di ciò che devi fare per creare un sito bello ed accattivante:

  1. raccogli le idee e inizia a scrivere su un foglio di carta il tuo progetto! Quando sei sicuro di come creare il tuo sito web, inizia il tuo lavoro online;
  2. scegli un template grafico che sia in accordo con gli obiettivi del tuo sito web;
  3. concentrati sui tuoi contenuti, inserisci le parole chiave e tutte le informazioni utili ai tuoi utenti;
  4. scegli i font ed i colori giusti. Non usarne troppi, cerca di non usare colori e font che impediscano una agevole lettura ed una buona comprensione;
  5. ricordati che i siti sono destinati agli utenti, e non solo a te! Crea uno spazio online che ti piaccia, ma che possa prima di tutto piacere ai tuoi lettori;
  6. struttura un menù logico per accedere alle pagine, seguendo la logica dell’usabilità;
  7. fai attenzione alla pesantezza ed al formato delle immagini, queste sono la principale causa della lentezza delle pagine web.

 Metti subito in pratica queste buone regole!

>>> CREA IL TUO SITO<<<

Farsi conoscere anche online

7. Metodi per avere un sito ben posizionato sui motori di ricerca

Quando realizzano siti è necessario che poi questi possano essere trovati bene dagli utenti.

E’ necessario fare alcune manovre volte proprio al posizionamento nei motori diricerca.

Per capire di cosa stiamo parlando e soprattutto per cogliere delle informazioni utilissime su come posizionare le pagine dei tuoi siti ascolta i consigli di Simona Bigazzi.

Guarda il video:

Scarica subito le slide del webinar di Simona Bigazzi!

Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

8. Creare siti che sappiano generare molto traffico

Realizzare uno spazio online

realizzare sito bello e utile

è davvero il sogno di tutti!

Non è forse vero che quando pensi al tuo spazio online ideale te lo immagini pieno di utenti che lo visitano con curiosità?

Beh, non è del tutto impossibile!

Certo non puoi pensare di realizzare siti e poi lasciarli lì fini a sé stessi, devi alimentarlo costantemente, aggiornarlo seguirlo e mantenerlo. Ma le attività per avere il sito dei sogni non si arrestano solo a quelle on-page, si possono fare numerosissime attività off-page, cioè fatte in altri siti, come ad esempio le attività sui Social Network, Forum e Community.

Infatti un sito bello e veloce, deve anche essere riconosciuto all’esterno e i Social Network aiutano in questo ottenendo visibilità da un grande bacino di utenti in pochi secondi.

 

Poche chiacchiere,

vuoi aumentare il traffico nel tuo sito web?

Segui i consigli che trovi nell’infografica che abbiamo liberamente tradotto qui sotto:

come aumentare il traffico nel sito web

Se ti piacciono le infografiche visita il canale ufficiale di Pinterest di 1 Minute site, ne abbiamo una vasta selezione su vari argomenti, come SEO, Content Marketing, Social Network e molto altro ancora.

strategie web per aumentare traffico

Semplifichiamo le cose, ti abbiamo detto quali sono le strategie da auttuare per incrementare il traffico nei siti, adesso passa al punto successivo dove troverai i modi pratici per raggiungere anche questo obiettivo!
Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

9. I 5 modi per portare traffico nelle proprie pagine

Abbiamo visto nel paragrafo precedente quali sono le strategie che è possibile attuare per aumentare il traffico.

Sono tante ed elaborate e, a volte, sempre meglio focalizzarsi su alcune, avere la certezza che queste funzionino e poi passare ad altre.

Un elemento che devi tenere sempre presente è: il monitoraggio del sito web.

Qualsiasi implementazione strategica fai devi sempre riuscire a capire a quali risultati ti ha portato e se ti ci ha portato.

come monitorare un sito

Quindi annotati sempre i dati prima dell’attuazione della strategia (nel giorno di partenza), durante e a fine implementazione.

Potrebbero esserti utili non solo i dati che ti fornisce Google Analytics, ma anche quelli provenienti da altri tool come seo profiler o semplicemente il posizionamento nella SERP della tua pagina attraverso una ricerca anonima su Google.

Insomma appuntati tutto!

Ma passiamo alla parte pratica:

Come generare traffico praticamente?

  1. Sii presente sui Motori di Ricerca: più una pagina è posizionata bene su Google più sarà cliccata da chi ricerca quell’informazione.
  1. Offri ai tuoi utenti pagine con contenuti sempre aggiornati e freschi: nel momento in cui l’utente ha scelto di consultare proprio il tuo sito si aspetta di leggere al suo interno contenuti interessanti, che siano facilmente fruibili e facili da leggere. el migliore dei casi potrai aumentare la tua credibilità e magari l’utente parlerà del tuo sito web anche ai suoi amici!
  1. Scegli un template per un sito responsivo: sono molti gli utenti che ricercano tramite mobile, quindi non negare la possibilità di consultare le tue pagine a questa fetta di mercato.
  1. Sii presente sui Social: fai un’analisi dei social sul quale la tua presenza possa portarti visibilità e traffico. Scegli quelli giusti ed utili per te, un account social va curato in tutti i suoi aspetti, quindi misura bene il tempo che hai. Meglio uno fatto bene, che tanti non curati.
  1. Punta sulla velocità: gli utenti che cercheran informazioni in rete si stancano di aspettare che le pagine si carichino. Considera che se un utente non vede i contenuti di una pagina nel giro di 2/3 secondi lo abbandonerà. Inoltre Google e gli altri motori di ricerca amano quei siti web che con la propria velocità contribuiscono ad un’ottima user experience.

Fai conoscere questi consigli anche ai tuoi amici, twittaci!
Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

Realizzare eCommerce

10. Vendi online con il tuo sito

Fare un sito web non vuol dire creare solamente una vetrina dove inserire le proprie informazioni, contenuti, immagini e video, ma può anche essere una fonte di guadagno!

Ti stai chiedendo come?

Rendendo il tuo spazio online un eCommerce.

I 4 consigli per avere eCommerce di qualità

Hai capito bene, con il tuo sito 1 Minute Site gratis potrai vendere fino a 5 prodotti!

Non sono molti, ma è una quantità ottima per piccoli rivenditori o ad esempio per articoli di editoria.

Per poter sfruttare al massimo il tuo piccolo eCommerce dovrai focalizzarti su alcuni aspetti fondamentali:

  1. vendita onlineScegli la tua nicchia di mercato, hai un piccolo eCommerce e le tue risorse sono limitate, non cercare di vendere più di quanto riuscirai a sostenere. Seleziona la tua porzione di mercato e servila al meglio!
  2. Scegli un template che favorisca l’usabilità, piuttosto che il design. E’ vero anche l’occhio gioca la sua parte, ma è altrettanto vero che se un utente non capisce come poter acquistare i tuoi prodotti, lascerà perdere la sua ricerca nel tuo sito in pochi istanti.
  3. Cura bene le tue schede prodotto, ne va della tua credibilità. Inserisci tutte le informazioni dettagliate dei tuoi prodotti, come immagini da più angolazioni, prezzo, eventuali sconti, dettagli tecnici, garanzie di qualità, quantità disponibili, spese di spedizione, tempi di attesa per il ricevimento della merce.
  4. Inserisci i tuoi contatti. Sapere chi sei e come possono contattarti sono informazioni davvero importanti per i tuoi clienti. In questo modo farai capire che sei una persona seria e presente per un’ottima assistenza pre e post vendita.

Bene, è il momento di iniziare a vendere i tuoi prodotti online!

>>> CREA IL TUO SITO<<<

I vantaggi di gestire un sito web con un CMS

11. Usare una piattaforma semplice e veloce

Sicuramente sarai arrivato su questa pagina non solo perché vuoi realizzare il tuo spazio online, ma anche perché vuoi farlo in maniera veloce, facile e autonomamente.

Ci abbiamo preso?

Perfetto!

Sei atterrato proprio nella pagina giusta.

 

Per poter realizzare, modificare, gestire ed aggiornare un sito web in un modo che sia alla portata di tutti anche dei meno esperti è quello di usare un CMS.

Ma che casa è un CMS?

L’acronimo significa Content Management System, cioè un software che permette di creare, gestire, personalizzare e modificare un sito web.

In poche parole,

è un programma che ti permette di realizzare direttamente online un sito web!

Come potrai immaginare quindi un Content Management System ha tantissime funzionalità:

Guarda questo grafico per farti un’idea:

come usare un cms

Con un CMS puoi quindi inserire il nome di dominio, scegliere un template, caricare immagini, video, mappe ecc…, scrivere testi… tutto questo in modo facile e veloce, come se tu stessi inserendo i tuoi contenuti su Word!

Usare un CMS non è difficile come creare un sito html, anzi senza essere un esperto di codici e programmi potrai scrivere ed inserire tutto in modo molto intuitivo.

Giusto per farti un esempio, ecco i passaggi da compiere per inserire e scrivere un testo su un CMS, come 1 Minutesite:

  1. Entra nel pannello di amministrazione, passa il mouse su aggiungi contenuto e clicca su inserisci paragrafo.

come aggiungere un paragrafo con cms

  1. Inizia a scrivere tutto ciò che vuoi come se tu lo stessi facendo in un editor di testo qualsiasi e ricordati di salvare!

come scrivere in un sito web

Come avrai ben capito,

i cms sono progettati per aiutarti, facendoti percorrere in maniera guidata le tappe essenziali per delineare e creare il tuo sito web.

In rete troverai tantissimi cms e tantissime guide e video tutorial su come creare un sito yahoo e con altervista.

 

utilizzare un cms per creare siti

Un CMS potrebbe davvero essere la soluzione a ciò che stai cercando oltre che scrivere ed organizzare contenuti con grande facilità ti permette di monitorare le performance dei tuoi siti. Leggi il punto successivo!
Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

12. Monitora i tuoi siti con i CMS

Un CMS non ti permette solo di inserire, modificare e gestire i contenuti, ti da la possibilità di vedere ed analizzare il traffico del tuo sito web.

Quasi tutti i CMS hanno un sistema simile a quello di 1 Minute Site:

come monitorare un sito web

E sempre nella dashboard puoi trovare lo stato di completamento del tuo sito e dei suggerimenti su come migliore le tue pagine:

come migliorare siti

monitorare sito web con cms

Sei quasi arrivato allafine,

non perderti anche il punto successivo: scopri subito quali possono essere i vantaggi che puo darti gestire un sito con un sistema di Content Management.
Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

13. I vantaggi di usare un CMS

Ricapitolando,

come avrai ben capito usare un CMS ti potrebbe semplificare la vita:

i vantaggi di un cms

Inoltre se non sai bene come affronatare le insidie del web nella creazione del tuo sito,

non esitare ad affidarti ad un sistema di CMS che offre, nella maggioranza dei casi: spazio web, dominio, casella di posta elettronica collegata al sito web e molte altre funzionalità.

Naturalmente sei libero di scegliere il metodo per creare un sito web che più combacia con le tue esigenze.

Le strade sono due:

1. Affidarti ad una web agency specializzata nella creazione di portali e siti web.


web marketing web agency

2. Decidere di imparare direttamente in rete e continuare ad aggiornarlo in autonomia.


servizi internet per realizzare siti

Molte persone sono convinte che per realizzare un sito web professionale sia necessario essere esperti programmatori, ingegneri informatici oppure profondi conoscitori di linguaggi come l’HTML, PHP o ASP, Javascript, CSS.

In realtà tutto questo come ti abbiamo dimostrato non è vero!

Guarda il video e scoprirari come sia facile e veloce iscriversi ad un servizio online che ti permette di creare un sito web come 1 Minute Site:

Anche se non hai nessuna esperienza, potrai imparare facilmente senza troppe difficoltà.

I sistemi di CMS si stanno sviluppando ed aggiornando a vista d’occhio permettendoti di ottenere un sito web professionale e graficamente accattivante.

Inoltre dietro ad un CMS, di solito, c’è una webagency composta da uno staff competente, con figure esperte di web, web master, web designer, grafici, social media marketer, programmatori ecc…

Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

14. Esempio pratico: Come costruire un sito web professionale per la tua attività

Come dicevamo sopra,

un CMS ti aiuta a realizzare, progettare e gestire un sito in completa autonomia adatto anche alle tue attività.

E’ arrivato il momento di aiutarti praticamente a capire cosa potrebbe essere buono per te inserire nelle tue pagine web.

Esempio pratico

Oggetto: attività professionale.

Quando possono esserti utili questi consigli: fase di progettazione e creazione.

  1. raccogli tutte le caratteristiche, qualità e peculiarità della tua azienda e del tuo prodotto/servizio.
    • metti in mostra ciò che ti caratterizza, nei contenuti testuali e visivi;
    • fai risaltare ciò che ti differenzia dalla concorrenza;
    • dai importanza non tanto alle sito web con template responsivocaratteristiche tecniche del tuo prodotto/servizio, ma alle sue qualità e a ciò che lo rende speciale ed unico.

 

  1. Scegli un template grafico per un sito responsivo.
    • è stato dimostrato da numerosi studi sul comportamento degli utenti online, che numerose ricerche su Google ed in generale su tutti i motori di ricerca, vengono fatte da mobile.
    • cerca di far si che il tuo sito si carichi velocemente, soprattutto video ed immagini.

 

  1. Scegli contenuti visivi accattivanti.
    • immagini prodotto belle, che catturino l’attenzione degli utenti e che permettano di percepire l’articolo in vendita.
    • video tutorial di come utilizzare un prodotto, fai in modo che le informazioni presenti nel tuo sito web siano utili ai tuoi utenti.

 

  1. Inserisci i tuoi contatti.
    • Inserisci la città, il paese, la provincia, indirizzo postale, email, numero di telefono.
    • Prevedi di inserire una mappa per facilitare i tuoi utenti a capire dove siete localizzati
    • Ricordati che gli utenti quando ricercano informazioni, soprattutto da mobile, aggiungono spesso anche il luogo dove vogliono trovarlo, ad esempio: Ristorante Milano, fisioterapista Roma, pensione per cani Perugia, dentista Firenze.

Tweet: Come creare un sito: idee e consigli da non perdere http://ctt.ec/N4v45+ @1MinuteSite

>>> CREA IL TUO SITO<<<

Consigli preziosi

15. Le 10 domande che possono rispondere alle tue curiosità

Siamo giunti al termine,

e come ogni guida che si rispetti è arrivato il momento delle curiosità riguardo al mondo del web:

    1. Come funzionano i motori di ricerca?

Come ben saprete di motori di ricerca ne esistono molti, ma il più popolare ed usato in Italia è Google.it. Questi analizzano le nostre pagine web scorrendo i contenuti (testi, immagini etc) e quanto più un sito è coerente ad un argomento, tanto più sarà selezionato e visibile tra i risultati di ricerca. Per raggiungere tale obiettivo è necessario indicare attraverso alcuni campi specifici, qual’è l’argomento della pagina, ciò viene espresso attraverso un Titolo (Title), una Descrizione (description) e delle Parole Chiave (Keyword). 1 Minute Site ti permette di inserire velocemente questi codici, attraverso un’interfaccia intuitiva, prima dell’inserimento del contenuto.

    1. Cosa significa avere un sito accattivante?

Rendere le tue pagine web belle da guardare, da leggere e visitare. Oltre che attraverso il testo, puoi “parlare” ai visitatori del tuo sito attraverso immagini e contenuti multimediali. Quasi tutti i CMS ti permettono di inserire immagini di diverse dimensioni, o gallerie di immagini, all’interno del corpo del testo. Ricorda di salvare le immagini con nomi attinenti al tuo contenuto testuale e non con numeri seriali (es. DSCN 2343 etc). Nominare le immagini prima di caricarle con nomi in linea alle tue keyword, aumenta il posizionamento sui motori di ricerca dell’immagine e della tua pagina web.

    1. Perché realizzare uno spazio web autorevole?

Creare una rete di link (link-building) ti permette di dare forza ai tuoi contenuti. Tanto più un sito è autorevole, tanto più link vengono inviati da altri siti. La link-building è un’attività sociale. Ogni collegamento o link permette ai visitatori di saltare da una pagina all’altra per approfondire un contenuto o una fonte di dati e informazioni. Non a caso Wikipedia è il sito più autorevole del web. Quindi scambia e chiedi collegamenti con siti che trattano i tuoi stessi argomenti, pubblica documenti e condividili con la rete.

    1. Come Fare un sito che generi nuovi contatti? 

Crea curiosità e metti i contatti in evidenza. Oltre che il posizionamento, è essenziale creare curiosità ed essere estremamente specializzati e competenti nel proprio settore. Dopo aver inserito i testi, chiedi un parere a chi ha visitato la tua pagina web, fai in modo che possano rivolgervi altre domande o ordinare i tuoi prodotti (questa cosa è chiamata call to action). Usa form contatti e rispondi con velocità.

    1. Avere un sito con contenuti di qualità?

Questo aspetto è strettamente collegato con l’autorevolezza e si raggiunge attraverso la serietà e l’affidabilità dei contenuti proposti. Quando decidi di creare un sito web devi pensare che esso sia un mezzo per comunicare informazioni utili ed interessanti ai tuoi utenti. I contenuti sono il cuore del tuo sito web e realizzarli bene vuol dire aumentare le possibilità di successo del tuo progetto. Il consiglio che ti diamo è quello di creare contenuti originali, rilevanti, affidabili e di impatto e che abbiano un linguaggio dinamico, chiaro, semplice e adatto al target di utenti che ti leggerà.

    1. Perché è importante monitorare i risultati del proprio sito?

Monitora il tuo traffico e scopri cosa i tuoi visitatori amano di più. Qualsiasi evento che accade sul tuo sito web è misurabile in tempo reale. Grazie a Google Analytics puoi capire con precisione la natura e il comportamento dei visitatori del tuo sito web. Non limitarti ai numeri però, a volte utilizza anche i metodi tradizionali: chiedi pareri a chi naviga e sfrutta le “critiche” degli utenti come stimolo ad un continuo miglioramento.

    1. Perché le immagini sono così importanti nel web?

Uno dei segreti per ottenere un sito di impatto è la qualità delle fotografie. Un sito belle immagini comunica molto meglio e facilita la visualizzazione da parte dell’utente. Investire sulla qualità delle fotografie è investire sul successo del sito, ricordati che il tuo cervello percepisce prima il contenuto visivo di quello testuale.

    1. A che serve organizzare i contenuti di un sito?

La qualità dei contenuti del tuo sito dipende anche dalla corretta organizzazione. Un sito ordinato ed intuitivo facilita la ricerca dei contenuti che interessano all’utente e dunque migliora anche le sue performance. Favorisci l’usabilità delle tue pagine, colo così l’utente sarà invogliato a non abbandonarle

    1. I social network sono così importanti?

I social network sono diventati un’asse fondamentale della vita nel web. La maggioranza degli utenti o vanno su Google o vanno sui Social Network. Impostare sui tuoi contenuti i tasti che permettono la condivisione automatica di ogni contenuto su Facebook o su Twitter aumenterà la sua visibilità ed autorevolezza.

    1. Quali sono gli errori da evitare?

L’errore più abituale quando si crea un sito web per la prima volta è volere “strafare”. L’entusiasmo e la voglia di comunicare troppe informazioni ci può portare a creare un sito troppo complicato e ‘barocco’ dal punto di vista grafico. Ricorda che il successo di un sito internet è legato al raggiungimento dell’equilibrio fra i vari elementi: contenuto, grafica, visibilità sui motori e funzionamento tecnico. Allo scopo di evitare di cadere in errori del genere ti consigliamo di vedere il tuo sito con gli occhi di un utente esterno e di fare testare il sito ad amici e conoscenti in modo di capire le possibili difficoltà o problematiche.

>>> CREA IL TUO SITO<<<

scrivere contenuti per gli utenti

Dicono di noi

Feedaty
Data: 27/02/2017
gradimento feedaty siti web 1Minutesite
“Personale molto gentile disponibile nel mettere a proprio agio i clienti e risolvere i problemi grazie

Crea il tuo sito web con 1 Minute Site

Non hai bisogno di nessuna conoscenza tecnica o informatica